Vuoi dimagrire ma odi correre? Ecco l’esercizio perfetto per te

0
39

Se hai intenzione di metterti in forma al più presto, ma odi correre, ti suggeriamo un esercizio che fa per te e che troverai molto utile

L’estate si avvia verso la sua conclusione e le giornate al mare e in vacanza sono sempre meno. Mentre si affaccia l’autunno e noi ci godiamo le ultime settimane di sole, dobbiamo stare attenti a non far affievolire quella voglia di mantenerci in movimento e continuare ad essere in attività, senza soccombere alla tentazione di poltrire sul divano.

(Pixabay)

Ci sta, infatti, che durante l’estate (in particolar modo in occasione delle vacanze al mare) si metta da parte la dieta e i momenti di attività fisica; tuttavia, è importante riprendere al più presto. Se, dunque, hai intenzione di ritornare in forma il prima possibile, ma odi correre, vorremo suggerirti un esercizio che fa per te e che troverai parecchio utile.

Ecco l’esercizio che ti permette di dimagrire anche se odi correre

Uno dei modi più efficaci per perdere peso e rimanere in forma senza dover fare per forza esercizi con i pesi in palestra è quello di fare allenamenti cardio. Tuttavia, non sempre dimagrire e ritornare in forma vuol dire fare ore e ore di corsa. Se odi correre, infatti, sappi che c’è un esercizio cardio molto utile.

Prima di iniziare dovrete procurarvi un materassino da palestra, in modo da poter effettuare i movimenti dovunque vogliate. Tenete a mente che, per svolgere correttamente questo esercizio, dovrete fare in modo di mantenere costante una certa velocità dei movimenti, in modo da simulare perfettamente una corsa.

(PxHere)

Iniziate con movimenti a bassa intensità: mettetevi in piedi con le gambe divaricate e con le mani poggiate sui fianchi. Poi incrociate i piedi facendo piccoli salti alternati in entrambe le direzioni. Andate avanti per circa 30 secondi e poi passate al prossimo esercizio. Per altri 30 secondi cercate di simulare il movimento della corsa, però restando sul posto.

Successivamente realizzate un semplice squat, rimanendo però con le gambe divaricate. Poi unite le mani e abbassate il bacino. Mentre risalite alternate i movimenti dello squat con quelli dell’incrocio delle gambe (il primo esercizio).

Potreste anche provare l’esercizio del ciclista. Procedete sdraiandovi a terra e andando a posizionare il ginocchio nei pressi della testa, intanto cerate di portare le spalle in su tenendo le mani dietro la testa. Ripetete l’esercizio 2 volte senza sforzarvi troppo.