Dieta della zucchina: torna in forma in 3 giorni

0
48

Le zucchine rappresentano un ortaggio incredibilmente benefico e privo di calorie; inserirlo nella dieta potrebbe farvi dimagrire in 3 giorni!

Una dieta sana ed equilibrata deve necessariamente contemplare il consumo di quantità sostanziose di frutta e di verdura, in quanto rappresentano una fonte naturale di vitamine e sali minerali e soprattutto non contengono un numero elevato di calorie. In particolare, facendo riferimento alle zucchine, parliamo di un ingrediente ricco di acqua; quest’ultima quindi risulta perfetta per stimolare la diuresi, combattere il gonfiore e soprattutto per contribuire al senso di sazietà senza incidere assolutamente sul peso corporeo.

Zucchine (Pexels)
Zucchine (Pexels)

Il tema del peso risulta essere un argomento alquanto delicato che va modulato di soggetto in soggetto. Spesso e volentieri si associa la forma fisica ad una semplice questione estetica, ma limitare questo dettaglio in tal senso significa commettere un incredibile errore. E’ vero che ognuno di noi deve accettare la propria essenza di essere umano, ma i chili di troppo (così come l’eccessiva magrezza) possono produrre degli effetti collaterali notevoli: dolore alle ossa e pressione sulle articolazioni, valori del sangue sballati e possibile insorgenza di malattie quali glicemia e diabete. Insomma, mantenersi sani, forti ed in salute non dovrebbe essere considerato come un optional.

Una volta chiarito questo punto fondamentale, abbiamo deciso di proporvi una dieta perfetta per depurare l’organismo dalle tossine. Dopo giorni di vacanza, è possibile che il corpo si senta appesantito dai grassi assunti, pertanto è utile aiutare l’organismo nello smaltimento. La dieta della zucchina vi permetterà di raggiungere ottimi risultati in appena 3 giorni.

Dieta detox alla zucchina: tutto ciò che c’è da sapere

La dieta di cui parleremo oggi non è assolutamente inseribile nella vostra routine; si tratta infatti di un regime alimentare restrittivo che va considerato per massimo tre giorni, con l’unico scopo di depurare l’organismo e combattere il gonfiore post-abbuffata. Fondamentalmente, dovrete preparare dei pasti a base di zucchine per 2 o 3 giorni, evitando categoricamente il consumo di dolci, grassi e bevande zuccherare. Vediamo insieme i dettagli.

Zucchine (Pexels)
Zucchine (Pexels)
  • Primo giorno: colazione con yogurt magro e caffè (oppure tè senza zucchero), dopodiché spezzate la mattinata con un frutto di stagione; per il pranzo preparate un insalatona con zucchine al vapore e successivamente spezzate il pomeriggio con yogurt magro e frutta; concludete con una cena a base di riso integrale e zucchine al vapore.
  • Secondo giorno: colazione con yogurt magro e cereali integrati, accompagnato da caffè senza zucchero – successivamente spezzate la mattinata con un frutto; minestrone di verdure per pranzo e un frutto per spezzare il pomeriggio; concludete con una cena a base di pesce bianco e zucchine cotte in padella.
  • Terzo giorno: colazione con yogurt magro e biscotti integrali, accompagnato da caffè senza zucchero – spezzate la mattina con un frutto; per pranzo zucchine al vapore con legumi e patate lesse, per poi spezzare il pomeriggio con della frutta; concludete con una cena a base di insalata, zucchine al forno e uova sode.

Eseguite la dieta solo per tre giorni, dopodiché tornate ad un regime alimentare normale. Questa pratica vi consentirà di depurare l’organismo, eliminare i liquidi in eccesso e contrastare l’abbuffata consumata nei giorni di vacanza.