Spaghetti con le cozze: il trucco di Cannavacciuolo

0
25

Vediamo insieme come rendere davvero speciale un semplicissimo piatto di spaghetti con le cozze con il trucco dello chef.

Vi diamo sempre ottimi consigli su come possiamo realizzare delle ricette veloci e che possono piacere a tutti in cucina, ma oggi vi vogliamo stupire con un trucco che renderà il vostro piatto magico.

Spaghetti con le cozze: il trucco di Cannavacciuolo
Spaghetti con le cozze: il trucco di Cannavacciuolo (pixabay)

E’ vero non è così difficile preparare gli spaghetti con le cozze ma noi vi sveliamo il segreto di un grandissimo chef, ovvero Antonino Cannavacciulo, in modo tale che possiamo stupire tutti i presenti a tavola.

Spaghetti con le cozze: il trucco di Cannavacciuolo

Non è poi così difficile come si pensa ci sono solamente alcuni accorgimenti che possiamo avere per rendere il nostro piatto unico e ricordiamoci che la cottura va fatta con una fiamma viva.

Ma ecco cosa si serve:

  • 1 kg di cozze
  • Olio extravergine d’oliva quanto basta
  • 300 gr di spaghetti
  • 1 cipollotto
  • 3 spicchi d’aglio
  • Foglie e gambi di prezzemolo quanto basta
  • 2 patate rosse
  • 10 steli di erba cipollina
  • Vino bianco quanto basta

Iniziamo con la realizzazione vera e propria prendendo una padella antiaderente bella grande, dove dentro mettiamo l’olio, i gambi del prezzemolo, 1 spicchio d0’aglio, il peperoncino e facciamo soffriggere un po’.

Adesso possiamo buttare dentro le nostre cozze, che avremmo ovviamente pulito in precedenza, dobbiamo solamente far aprire il guscio che poi andremmo ad eliminare a breve.

Mettiamo dentro un contenitore l’acqua di cottura delle nostre cozze e continuiamo a procedere, dentro una padella pulita mettiamo il cipollotto a pezzettino ed un po’ di olio, una volta soffritto mettiamo dentro le patate tagliate a rondelle con uno spessore di mezzo centimetro.

Aggiungiamo un po’ di vino e facciamo saltare per bene, poi mettiamo dentro un mestolo, solamente, di acqua di cottura delle cozze e poi spegniamo il fuoco sotto la nostra padella, adesso è il turno delle cozze, ne prendiamo 2/3 e le mettiamo insieme.

Spaghetti con le cozze: il trucco di Cannavacciuolo
Spaghetti con le cozze: il trucco di Cannavacciuolo (pixabay)

Prendiamo quindi il frullatore ad immersione e frulliamo tutto, mettiamo su la pentola con l’acqua per la pasta che dovrà bollire, quando sono molto al dente scoliamoli e mettiamoli nella padella con il nostro sughetto.

Facciamo cuocere un pochino in questo modo mescolando di continuo e poi aggiungiamo il prezzemolo che avremmo tagliato con il coltello e le cozze rimaste intere, adesso possiamo servire a tavola.

Volendo, possiamo anche mettere sul fondo le cozze frullate e sopra gli spaghetti decorando con erba cipollina e prezzemolo, come preferiamo ed ecco che il nostro piatto sarà diventato qualcosa di nuovo e buonissimo con l’aiuto di un grande chef.

E voi conoscevate questa ricetta oppure no? Continuate a seguirci per avere sempre idee nuove e per divertirvi con noi in cucina senza faticare troppo!