Maurizio Costanzo: sai che titolo di studio ha? Incredibile

0
34

Maurizio Costanzo, sai che titolo di studio ha? Davvero incredibile: ecco la formazione del noto giornalista e conduttore.

Tra i volti più noti della nostra tv c’è sicuramente lui, Maurizio Costanzo, una vera e propria istituzione non soltanto nel mondo dello spettacolo, ma anche in quello del giornalismo.

maurizio costanzo titolo di studio
Ecco il titolo di studio del celebre giornalista e conduttore (foto: Mediset Infinity).

La sua carriera è ricchissima di successi, tanto che quest’anno ha  tagliato il traguardo di quarant’anni col suo Maurizio Costanzo Show; un lavoro incredibile, sotto gli occhi di tutti. Ma sapete quali sono stati gli studi di Costanzo? Ecco la sua formazione, incredibile.

Maurizio Costanzo, sai che titolo di studio ha? Incredibile: ecco i dettagli

Nato a Roma nel ’38, Costanzo ha sin da subito il sogno di diventare un giornalista; per questo, dopo aver ottenuto il diploma in Ragioneria inizia a darsi da fare per realizzarlo.

Quella di Costanzo non è dunque una formazione universitaria o scolastica, ma costruita sul campo; a soli 18 anni (nel ’56) diviene infatti cronista del quotidiano romano Paese Sera, mentre subito dopo (nel ’57) entra nella redazione del Corriere Mercantile di Genova e poi, a 22 anni, inizia a collaborare con TV Sorrisi e Canzoni.

maurizio costanzo titolo di studio
Nel prestigioso curriculum di Maurizio Costanzo anche delle docenze universitarie.

Sempre nel ’60, dunque davvero giovanissimo, arriva ad essere nominato caporedattore di Grazia; un talento indiscusso quello di Costanzo nel campo, tanto che da lì in poi la sua carriera sarebbe stata solamente in ascesa, tanto da arrivare a lavorare in radio, in tv e anche nel cinema, oltre che ad occuparsi di scottanti tematiche d’attualità e di sostenere, da amico di Giovanni Falcone, la lotta alla mafia.

Il conduttore ha impiegato il suo talento artistico anche nel mondo della musica, scrivendo canzoni per celebri cantanti; inoltre, sul finire degli anni ’90 inizia la sua carriera come professore ottenendo la cattedra di  Teoria e Tecnica del linguaggio radiotelevisivo presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università “Sapienza” di Roma. Ad oggi, invece, è titolare della cattedra di sociologia della comunicazione e radio-televisiva presso la facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Niccolò Cusano.