Principe George: il “lavoro” che fa per la paghetta, incredibile

0
32

Il principe George potrebbe già iniziare a darsi da fare: a quanto pare la coppia reale vuole educare già il figli al senso del dovere.

Non ha di certo problemi economici il principe George, figlio dell’erede al trono inglese William e, probabilmente, destinato a sua volta a diventare re; nonostante questo, sembra però che i genitori vogliano educarlo fin da piccolo ad imparare che nulla è dovuto, ma che ogni cosa va guadagnata con molto impegno.

principe george paghetta
(foto: ANSA/Frank Augstein / POOL).

Stando a quanto riportato da TGCom 24 e altre testate online dunque, il principino passerà l’estate a a darsi da fare, senza rinunciare al divertimento; ma quale mansione hanno scelto per lui i genitori? Eccola.

Principe George, inizia a darsi da fare per la paghetta: la mansione estiva per lui

Niente vizi eccessivi ai loro figli dai duchi di Cambridge, ma anzi molta responsabilità; per questo, come appunto riporta TGCom 24, pare che William e Kate abbiano deciso di dare un compito estivo (non di certo un “lavoro”, ovviamente) al loro primogenito, in modo tale da farlo divertire ma allo stesso tempo responsabilizzarlo.

La famiglia reale passerà le vacanze estive nella dimora di Anmer Hall e, a quanto pare, il principino George avrà il compito di dare da mangiare a tutti gli animali presenti; una mansione sicuramente divertente, che però implica anche una certa precisione e responsabilità.

Il bambino ama gli animali, visto come già nel lockdown era stato coinvolto in una vendita benefica di dolci per aiutare gli animali della savana; a quanto pare, ora sarà impegnato direttamente nel provvedere al nutrimento degli animali di casa sua.

principe george paghetta
(foto: elle.com).

All’attività, che qualora fosse svolta davvero da George (non c’è di certo la conferma di questo e dunque restano al momento solo rumors) parteciperanno ovviamente oltre che degli adulti (nel ruolo di supervisori) anche i fratelli del futuro re, Charlotte e Louis.

Un’attività sicuramente educativa e divertente dunque per il piccolo George, di recente protagonista a Wimbledon con la sua famiglia per il celebre torneo di tennis; il bambino ha avuto anche un simpatico scambio col vincitore, Djokovic, che gli ha fatto prendere in mano il trofeo.