Il Volo: sai quanto guadagnano? Una follia!

0
32

Il Volo, sai quanto guadagnano i tre cantanti lirici conosciuti in tutto il mondo? Ecco quanto, davvero tantissimo.

Nell’ultimo decennio il gruppo de Il Volo è riuscito a far tornare ‘di moda’ nuovamente la musica classica, grazie al genere dell’operatic pop; il trio composto da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble ( tenori e un baritono) è riuscito col talento a conquistare il mondo, dal successo al Festival di Sanremo nel 2015 con Grande Amore in poi.

il volo quanto guadagnano
Successo davvero travolgente per loro (foto: Instagram Il Volo).

Visto il successo travolgente, è inevitabile come tra album e concerti il gruppo abbia anche incrementato in maniera esponenziale i propri guadagni; ecco circa a quanto ammontano, davvero incredibile.

Il Volo, sai quanto guadagnano i tre cantanti? Davvero incredibile

Col loro particolare stile, fatto dell’incontro fra la musica classica dell’opera e arrangiamenti moderni, i ragazzi de Il Volo hanno presto conquistato il mondo, spiccando davvero “il volo”.

Dopo Sanremo c’è stata una grande impennata delle vendite degli album, con incassi da record sia per i dischi che per i concerti; a quanto pare, grandi proventi arriverebbero dalla casa discografica,  l’americana Geffen, mentre inoltre secondo lettoquotidiano.it arriverebbero ad incassare circa un milione per un concerto.

Il loro mercato ‘favorito’ pare sia quello degli Stati Uniti, patria non a caso della loro etichetta; dal mercato oltreoceano arriverebbero tra i 150 e 499 mila dollari, per arrivare poi a un milione contando il resto del mondo.

il volo quanto guadagnano
Il gruppo in un concerto in Polonia: successo davvero travolgente  a livello internazionale (foto: Instagram Il Volo).

Altri introiti proverrebbero poi anche dagli ascolti dei brani online, specie sulle varie piattaforme digitali, oltre che da sponsor e da varie partecipazioni a eventi e programmi televisivi.

Nel caso fossero davvero reali (i dati provengono solamente da indiscrezioni e, ovviamente, la conferma arriverebbe solo in caso dai diretti interessati) le cifre risulterebbero davvero monstre, ma totalmente in linea con la qualità della musica espressa dal trio; Piero, Ignazio e Gianluca si sono dimostrati nel tempo essere dei ragazzi dal grande spessore umano, oltre che degli artisti formidabili, sicuramente pionieri del loro genere nel nostro paese.