Gregorio, 19 anni, si tuffa in mare: ha un malore e non torna più a riva

0
71
Fonti ed evidenze: Messaggero, Mattino

Tragedia a Capri. Un giovane di 19 anni, sportivo e allenatissimo, è morto per cause ancora da accertare. Il ragazzo, pochi giorni prima, aveva avuto un malore improvviso.

Gregorio Pio Bucconi aveva 19 anni e il fisico del futuro pugile, sport che praticava regolarmente con passione. Era giovane, sano e allenato. Nessuno si spiega come sia potuto morire così.

Domenica 3 luglio il ragazzo si trovava in una spiaggia di Capri assieme alla famiglia: erano partiti quasi all’alba da Taranto per trascorrere quella giornata di mare, sole e relax che, invece, si è conclusa in tragedia. Appena arrivati Gregorio, con tutto l’entusiasmo di un 19enne che si trova nelle acque di una delle isole più belle del mondo, si è subito tuffato insieme al fratello per fare una bella nuotata. I due giovani hanno presto raggiunto il largo per poi tornare a riva. Ma a riva Gregorio non c’è mai tornato. Quando il fratello si è voltato ha visto che il 19enne non era dietro di lui. Immediato il rientro in acqua insieme a un altro bagnante che l’ha aiutato nelle ricerche, fino alla terribile scoperta del ragazzo in acqua privo di sensi.

Sul posto è subito intervenuta la Guardia Costiera di Capri che alla vista del giovane esanime ha allertato il 118. Il personale medico del 118 ha effettuato vari tentativi per rianimare il giovane, tutti andati a vuoto. All’arrivo all’ospedale Capilupi, i sanitari in servizio non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Si sospetta che il decesso di Gregorio Bucconi possa essere legato all’impatto violento tra il corpo accaldato e l’acqua fredda. Non si esclude che forse il ragazzo non avesse ancora digerito del tutto la colazione abbondante oppure la troppa stanchezza per le tante ore di viaggio. Il corpo del 19enne è rimasto a disposizione dell’autorità giudiziaria per l’autopsia. In particolare bisognerà capire se la morte di Gregorio sia collegabile a quanto accaduto poche settimane fa quando il giovane tarantino  era stato colpito da un malore improvviso durante un allenamento. Di recente anche un’altra giovanissima se ne è andata all’improvviso dopo un malore inspiegabile: si chiamava Alessia De Nadai e aveva solo 17 anni.