Rompicapo: risolvi quello del cocomero!

0
52

Ecco per te un nuovo rompicapo che ti farà uscire fuori testa. Pensi di essere in grado di risolver il test del cocomero?

Anche oggi vogliamo proporti un nuovo divertentissimo test che metterà alla prova le tue abilità. Negli ultimi mesi, infatti, sta girando questo interessantissimo gioco che ha fatto appassionare moltissimi utenti. Oggi vogliamo quindi proporti il rompicapo del cocomero e sfidarti a trovare la soluzione.

(Aforismi)

Non è mai male, infatti, impiegare un po’ del proprio tempo per affrontare sfide di logica e test visivi che mettono alla prova le nostre abilità. Dunque, mettiti comodo e cerca di risolvere il test del cocomero che stiamo per proporti. Serviranno tutte le tue capacità di osservazione e concentrazione.

Rompicapo del cocomero: riesci a risolverlo?

Se vuoi allenare la mente con giochi e test divertenti vogliamo proporti questo interessantissimo test che metterà alla prova le tue capacità cognitive. Il test di oggi avrà come protagonista uno dei frutti simbolo della stagione estiva, la più amata dell’anno: si tratta del cocomero.

Il rompicapo del cocomero sta infatti spopolando sul web e proprio per questo vogliamo proportelo anche noi oggi. Se siete afflitti da questo caldo rovente di luglio, potreste cercare refrigerio pensando al protagonista di questo gioco: il cocomero. Provare a risolvere il test! Tutto quello che dovrai fare è guardare l’immagine che abbiamo pubblicato in alto e rispondere alla domanda.

Il quesito del rompicapo è: “Con un totale di 10 tagli, qual è il numero massimo di pezzi in cui si può tagliare il cocomero?” Come ti dicevamo, si tratta di un test che richiede la massima concentrazione possibile per essere risolto con successo. Pensi di potercela fare e riuscire a trovare la soluzione del complesso rompicapo del cocomero?

(Pixabay)

Il consiglio è quello di iniziare a risolvere il rompicapo a poco a poco, magari facendovi aiutare dai vostri amici. I primi tre tagli, infatti, ci daranno 4 fette, mentre gli altri 3, da un lato all’altro, ci regaleranno 16 pezzetti più lunghi. Con i restanti 4 tagli possiamo effettuare dall’alto verso il basso delle fette da 80 cubetti.

Nel caso in cui, invece, mettiamo le fette sul tavolo, posizionando in fila i pezzi realizzati con ogni taglio, e successivamente dividendoli in due, avremo due pezzi al primo taglio, 4 al secondo, 8 al terzo, 16 al quarto e così via fino ad ottenere 512 pezzi al nono. Dunque, la soluzione è la seguente: 1024 pezzi al decimo taglio derivato da 2 elevato alla decima.