Capelli: metti il caffè rimarrai senza parole

0
33

Il caffè può davvero influenzare la reale salute dei nostri capelli? Approfondiamo insieme l’argomento nel dettaglio.

Da diverso tempo, i ricercatori esperti del campo del beauty hanno riscontrato alcuni particolari requisiti e benefici in relazione all’assunzione e applicazione del caffè. Parliamo infatti di una alimento energetico, ricco di antiossidanti e sostanze benefiche per l’organismo. E’ possibile utilizzarlo per uso cutaneo, attraverso l’acquisto di maschere, creme e prodotti farmaceutici.

Capelli (Pexels)
Capelli (Pexels)

Ad esempio, avete mai sentito parlare degli scrub anticellulite al caffè? Sembra infatti che questa magica polvere abbia la capacità di assorbire l’adipe in eccesso, favorendo la circolazione sanguigna e contrastando la ritenzione idrica. Eppure, non è finita qui.

Quando facciamo riferimento al campo del beauty, parliamo inevitabilmente di salute di pelle, unghie e capelli. In relazione agli ultimi, da recenti ricerche è emerso di come il caffè rappresenti un vero e proprio tocca sana per la nostra chioma, capace addirittura di fungere da tinta per scurire la tonalità del nostro colore naturale dei capelli. Approfondiamo insieme l’argomento nel prossimo paragrafo.

Capelli e caffè: la correlazione sorprendente

Prima di tutto, la notevole quantità di antiossidanti contenuti nei chicchi di caffè, li trasforma nella soluzione perfetta per nutrire in profondità i follicoli piliferi, favorendo e stimolando la ricrescita dei capelli. Inoltre, la sua azione esfoliante consente di pulire la cute dalle cellule morte, stimolando il loro rinnovo e contrastando la formazione della forfora.

Capelli lucenti e folti? Utilizza il caffè (Pexels)
Capelli lucenti e folti? Utilizza il caffè (Pexels)

Inoltre, analizziamo ora un aspetto fondamentale: vi è mai capitato di dover combattere con le macchie di caffè sui vostri capi di abbigliamento preferiti? La difficoltà di rimozione risiede nella colorazione intensa di questo ingrediente, difficile da debellare anche con prodotti chimici particolarmente invasivi. Di conseguenza, perché non trasformare il caffè in una tinta per capelli?

Ebbene, oltre ad utilizzalo per nutrire i capelli, combattere la forfora e stimolare la ricrescita – è possibile utilizzare la maschera al caffè anche per scurire la nostra naturale tonalità di colore. Questo senza correre dal parrucchiere stressando la chioma con i classici prodotti chimici da loro utilizzati. La maschera in questione è realizzabile comodamente a casa, attraverso l’utilizzo di oli essenziali e polvere di caffè. In alternativa, esistono dei prodotti biologici simili che vedono proprio questo alimento come protagonista.