Dieta: elimina subito questo alimento, è importante

0
23
Fonti ed evidenze: Rimedi in Casa

Attenzione: non stiamo parlando dello zucchero. Esistono infatti altri alimenti che andrebbero eliminati dalla dieta.

Negli ultimi anni il tema dell’alimentazione è stato affrontato innumerevoli volte, portando alla moda del cosiddetto healthy food. Di conseguenza, moltissimi ristoranti e marche di prodotti preconfezionati hanno deciso di adeguarsi alle nuove tendenze, creando una linea di prodotto generalmente senza zuccheri aggiunti, ma anche senza conservanti, coloranti e così via.

Dieta (Pexels)
Dieta (Pexels)

L’alimento maggiormente demonizzato è stato proprio lo zucchero, bannato in ogni sua forma: dallo zucchero di canna, al fruttosio per poi passare al maltitolo e chi più ne ha più ne metta. Eppure, esistono alcuni cibi che possono risultare addirittura più pericolosi dello zucchero: nel prossimo paragrafo scopriremo insieme quali.

Dieta: gli alimenti da escludere assolutamente

  • Bevande energetiche

Il consumo frequente di bevande energetiche può causare l’insorgenza di malattie cardiovascolari, problemi al sistema nervoso e tachicardia. Questo perché in media una sola bevanda di questo tipo contiene ben 30g di zucchero, i quali – sommati alla caffeina presente nella composizione – la trasformano in una vera bomba, difficile da sopportare per l’organismo.

  • Junk food

Nella categoria dei cosiddetti junk food rientrano hamburger, patatine fritte, salse e tutti quegli alimenti che troviamo generalmente nei fast food e al supermercato sotto forma di prodotti preconfezionati. L’elemento tossico da tenere in considerazione in questi casi si riassume negli acidi grassi trans (TFA) – altamente dannosi per il nostro organismo. Di conseguenza, sarebbe meglio eliminarli o per lo meno diminuirne drasticamente il consumo. Nei prodotti confezionati, è possibile individuarne la presenza tramite l’etichetta: evitate i cibi che contengono olio parzialmente idrogenato.

Dieta: evita il junk food (Pexels)
Dieta: evita il junk food (Pexels)
  • Nitrito

Facciamo riferimento ad una sostanza utilizzata spesso e volentieri per mantenere intanto l’aspetto di carni lavorate, affettati, prosciutti e salsicce. Se conservati in un luogo freddo e asciutto, i nitriti non rappresentano necessariamente un pericolo; tuttavia – se esposti al calore del sole e alle temperature elevate – producono delle sostanze responsabili della formazione di tumori, soprattutto allo stomaco, pancreas e intestino.

  • Popcorn da microonde

In questo caso il pericolo non sta nell’alimento in sé, bensì nella sua confezione. I popcorn da preparare in microonde infatti sono contenuti in una busta appositamente creata per resistere alle alte temperature. A contatto con il calore, essa rilascia acido perfluoroctanoico – potenzialmente ed altamente cancerogeno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui