The Voice Senior: il lutto ha colpito il programma

0
27

The Voice Senior, il lutto ha colpito il programma: ad annunciarlo è la stessa conduttrice per la tristezza di tutti quanti.

Tra i tanti talent show in onda sulla nostra televisione c’è anche The Voice Senior, particolare ‘spin-off’ di quel The Voice che abbiamo conosciuto anni prima; questa volta, a prender parte al programma non giovani emergenti, ma ‘over’ che decidono di mettersi in gioco con la musica dopo essersi dedicati ad altro nella vita.

the voice senior lutto
Il programma colpito da un lutto, tutti veramente tristi.

In attesa di avere dettagli sulla nuova edizione del programma Rai, arriva purtroppo una brutta notizia; uno dei vecchi concorrenti ci ha infatti purtroppo lasciato, scatenando la tristezza e la malinconia di tutti.

The Voice Senior, il lutto ha colpito il programma: l’annuncio

Il programma condotto da Antonella Clerici è stato colpito da un lutto, e ad annunciarlo è stata proprio la conduttrice sui social. Sul suo profilo Instagram infatti, tramite la sezione dedicata alle Storie, la Clerici ha fatto sapere a tutti che purtroppo la signora Vincenzina Agrilllo, conosciuta come Laura Grey, ci ha lasciati.

Il decesso, a quanto pare, è avvenuto in questi giorni; “Ciao Laura, hai portato sul palco di The Voice Senior tutta l’energia partenopea” ha scritto la Clerici nella sua storia, come didascalia ad una foto che ritrae proprio la signora Laura sul palco del programma.

La cantante, come ricordato dalla stessa Clerici di origini napoletane, ha preso parte al talento show Rai nell’edizione trasmessa nel 2020, entrando a far parte del team di Gigi D’Alessio.

the voice senior lutto
La conduttrice saluta Laura Grey sui social: grande commozione (foto: Instagram Antonella Clerici).

Molti spettatori ricorderanno anche il particolare siparietto col suo coach; Laura infatti, come ricordato da Gigi D’Alessio, aveva già duettato con lui ben 30 anni prima, quando entrambi erano impegnati a suonare per degli eventi.

Classe ’41, Laura Grey ha partecipato nel corso della sua vita al Festival dei Festival organizzato da Corrado, per poi firmare il suo primo contratto discografico nel ’66; dagli anni ’70 in poi, è diventata una vera e propria portavoce della musica napoletana, facendosi interprete di pezzi appartenenti al repertorio classico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui