Rompicapo: se lo risolvi sei un genio, anzi un intellettuale

0
31

Abbiamo deciso di proporvi un rompicapo grammaticale particolarmente difficile, capace di mettere in crisi anche i più esperti.

Nella grammatica italiana esistono alcuni verbi particolarmente difficili da coniugare, soprattutto quando parliamo di tempi verbali come congiuntivo, condizionale o passato remoto. Di conseguenza, abbiamo deciso di proporvi proprio un rompicapo grammaticale, particolarmente difficile anche per le menti più esperte. Solo gli appassionati dell’Accademia della Crusca possono riuscire nell’impresa, dato che si tratta di uno dei tempi verbali più difficili della nostra grammatica.

Rompicapo grammaticale (Aforismi)
Rompicapo grammaticale (Aforismi)

“Mi prude il naso come non mi ha mai…” – concludete quindi la frase, scegliendo tra le seguente opzioni: produto, pruso e prurso. Avete tuttavia una quarta via, nell’eventualità in cui nessuna delle parole precedenti vi dovesse suonare veramente, potete selezionare la risposta non esiste. Nel prossimo paragrafo, vi sveliamo la soluzione al rompicapo.

Rompicapo grammaticale – Soluzione

La lingua italiana contiene una serie di eccezioni, tempi verbali particolari, affermazioni e frasi comuni che la trasformano in un idioma estremamente difficile. Molti stranieri faticano a parlare la nostra lingua, anche dopo anni di permanenza in Italia. Questo perché il nostro modo di parlare viene spesso sporcato ed influenzato dalle varie forme dialettali. Insomma, spesso parlare correttamente in italiano, risulta difficile anche per gli italiani stessi. Torniamo dunque al rompicapo grammaticale: “Mi prude il naso come non mi ha mai…” – come finisce la frase? Scopriamolo insieme.

Rompicapo grammaticale - troviamo la soluzione (Pexels)
Rompicapo grammaticale – troviamo la soluzione (Pexels)

Ebbene, la frase non finisce perché non è impostata nel modo corretto: la soluzione al rompicapo è non esiste. Essa infatti andrebbe espressa come “Mi prude il naso come mai prima d’ora” oppure “Mi prude il naso come non ha mai fatto prima”. I termini produto, pruso e prurso non esistono nella nostra lingua e di conseguenza è assolutamente scorretto utilizzarli.

Eravate riusciti a risolvere il rompicapo grammaticale? Come abbiamo potuto constatare, spesso la nostra lingua riesce ad ingannarci, mettendo in crisi le nostre conoscenze pregresse. Questi rompicapi risultano estremamente utili, non solo per allenare la nostra mente al ragionamento, ma anche per approfondire la conoscenza della nostra stessa lingua. Elemento culturale di cui dobbiamo andare incredibilmente fieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui