Michael Shumacher: la confessione arriva da una persona vicina a lui

0
55

A proposito di Michael Schumacher, ecco una confessione che è stata rilasciata proprio da chi è molto vicino a lui e ci conferma quello che in molti sospettavano. Scopriamo di cosa si tratta.

Michael Schumacher
Michael Schumacher
(@michaelschumacher)

 

Ross Brawn ha portato a casa molte vittorie con la Ferrari stando proprio accanto a Jean Todt, ed è il direttore generale della F1.

Michael Schumacher che è stato con lui precedentemente in Benetton, poi passato in Ferrari e infine in Mercedes

La confessione

Mick Schumacher
Mick Schumacher
(@mickschumacher)

 

Brawn ha dichiarato in una sua intervista che “Michael amerebbe questa nuova Formula 1. Oggi il grande Schumacher  sarebbe stato un semplice spettatore che tifa  per la Ferrari.

In questo periodo in cui si pensa al Gran Premio di Spagna tutti pensano proprio a Schumi e alle sue incredibile vittorie infatti in occasione di questo Gran Premio portò a casa ben sei vittorie di cui 5 al volante della Ferrari.

Adessi c’è il figlio di Michael Schumacher, Mick, che gareggia per la Hass. Dopo la grande vittoria che ha portato a casa a Jeddah, purtroppo c’è stato l’incidente di Miami con Sebastian Vettel che non ha sortito effetti positivi.

Il nipote Ralf Schumacher ha dichiarato in una sua intervista che Mick e Steiner siano incompatibili a livello proprio di carattere e personalità, al contrario una persona con un carattere molto duro come Kevin Magnussen si adatta meglio a Steiner.

Dichiara poi che l’episodio avvenuto con Vettel è stato molto fastidioso, dato che è costato dei punti, ma la cosa importante è che Mick stia bene.

Ecco perchè Brawn afferma proprio quanto segue: “Questa F1 sarebbe stata l’ideale per lui. Era l’ultima persona a lasciare il paddock il sabato sera prima della gara e si sedeva con me e gli ingegneri per ore, sarebbe rimasto affascinato dall’analisi di queste nuove informazioni. Credo che sarebbe stato bello averlo dentro questa nuova era. Michael amerebbe questa nuova Formula 1“.

Insomma il manager ha fatto palesemnte capire di non essere soddisfatto , ma a cercare di alleggerire la pillola sono arrivate proprio le parole di  Ralf Schumacher che ha dichiarato nel dettaglio le seguenti parole:  “Mi pare che Mick e Steiner sono incompatibili dal punto di vista caratteriale. Invece un tipo esteriormente duro come Kevin Magnussen si adatta meglio a Steiner. Certo è che rimane estremamente fastidioso l’episodio avvenuto con Vettel, è costato punti, ma la cosa importante è che Mick abbia avuto comunque un ottimo weekend”.

>>>FONTE 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui