Rovigo, muore in strada il campione mondiale di pattinaggio: aveva solo 26 anni

0
233
Fonti ed evidenze: Fanpage, Huffington Post

Una morte improvvisa e inaspettata: Riccardo Passarotto, campione mondiale di pattinaggio, aveva appena 26 anni e tutta una vita davanti.

Il 26enne Riccardo Pasarotto è morto improvvisamente nella notte di mercoledì 18 maggio. Il giovane era stato campione mondiale di pattinaggio nel 2015.

La tragedia è avvenuta in provincia di Rovigo. Intorno alle ore 21 il giovane stava rientrando a casa a bordo della sua moto, una Ducati. Poi una sbandata, la perdita di controllo e lo schianto contro una centralina dell’Enel a bordo carreggiata: la vita di Passarotto è finita nel giro di pochi minuti. Quando i soccorritori del 118 sono arrivati, il ragazzo era in condizioni gravissime. Trasportato d’urgenza nell’ospedale più vicino, Riccardo è stato intubato ma si è spento poche ore dopo. Era stato una stella del pattinaggio azzurro in linea: aveva vinto decine di titoli italiani, europei e mondiali a livello giovanile e nel 2015 aveva raggiunto l’acme con il successo ai Mondiali di Taiwan. Tuttavia, nonostante gli importanti risultati raggiunti, aveva deciso di abbandonare ancora giovanissimo l’agonismo per dedicarsi ad altre sue passioni. Negli ultimi anni lavorava come preparatore atletico e personal trainer. Si dedicava anche al body building con risultati eccellenti. Non ultima, la sua passione per le moto: passione che gli è stata fatale.

L’impatto tra il veicolo di Passarotto e la centralina della corrente elettrica è stato talmente violento da procurare anche un totale black-out in tutta la zona. La Procura di Rovigo aprirà un’indagine per rielaborare le dinamiche dell’incidente e definirne le cause. Da capire come sia stato possibile che il ragazzo abbia perso il controllo della sua Ducati essendo lui appassionato e avvezzo alle motociclette. Sulle nostre strade ogni giorno o quasi perdono la vita centinaia – o forse più – di giovani. A breve si aprirà il processo per la morte di Estella e Camilla Aversa, mamma e figlia decedute in un terribile incidente. Indagato il medico dell’esercito Agostino Alessandrina.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui