Frutta: ecco quando è bene mangiarla

0
29

La frutta ha un ruolo fondamentale all’interno di una sana alimentazione, ma quanta ne andrebbe mangiata per stare bene? Scopriamo cosa dicono gli esperti e cosa è giusto fare. 

Sappiamo tutti quanto sia fondamentale per il benessere del nostro organismo seguire una dieta sana e bilanciata. Spesso il nostro atteggiamento a tavola può influenzare la nostra salute, ecco perché bisognerebbe sempre seguire delle semplici regole per stare bene.

frutta quanta mangiarne
Frutta: ecco quanta ne andrebbe mangiata

Normalmente in una sana alimentazione è necessario integrare frutta e verdura. Tutti sanno che queste sono fondamentali per stare bene e vivere in forma. Per questo motivo andrebbero consumate regolarmente.

Ma per quanto riguarda la frutta quali sono le giuste porzioni da ingerire? Spesso si hanno informazioni contrastanti, c’è chi dice che sia giusto mangiare almeno una volta al giorno un frutto e chi invece dice il contrario. Per questo oggi vi sveliamo quanto e come andrebbe mangiata e cosa dicono gli esperti sui benefici di questo alimento.

Ecco quanta frutta mangiare per stare bene

Stando a quanto dice la Fondazione Veronesi sarebbe giusto consumare almeno 3 porzioni di frutta al giorno. Ancora più importante sarebbe anche variare la tipologia in base ai colori. Infatti in base ad ogni colore si hanno diversi benefici, questo vale anche per le verdure.

Ad esempio il colore verde indicherebbe la presenza di magnesio e acido folico. Il bianco invece indicherebbe il potassio, la vitamina C, il selenio e i flavonoidi. Il colore arancio-rosso è ricco invece di antocianine.

Ora che sapete tutti i benefici dei vari tipi di frutta è necessario scoprire quando andrebbe consumata. Generalmente di tende a mangiarla alla fine di un pranzo o una cena. Stando a quanto dice l’Istituto Superiore di Sanità sarebbe un ottimo modo per perdere qualche kg.

frutta quanta mangiarne
Ecco quanta frutta bisogna mangiare per stare bene

Infatti proprio il sapore della frutta è in grado di comunicare al nostro cervello la fine del pasto. Ma non solo, assumerla rallenterebbe il livello di zucchero all’interno del sangue. Questo avrebbe degli effetti positivi all’interno del nostro organismo, in quanto diminuirebbe l’insorgere di patologie e la sensazione di fame.

Quindi la frutta dopo i pasti è un’abitudine sana che tutti dovrebbero adottare, sia per restare in forma che per il benessere del nostro corpo. Voi cosa ne pensate?

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui