Nessuno li cercava da mesi, coniugi trovati morti nella propria casa in Friuli

0
76
Fonti ed evidenze: fanpage.it, ansa.it, il giorno,

Nessuno li cercava da mesi poiché i due erano soliti fare viaggi all ‘estero, sono stati trovati mummificati in casa per una fuga di gas.

Nella giornata di mercoledi 13/04  sono state rinvenute le salme di Antonilia Finotto e Paolo Simonetti, due anziani coniugi, morti per una fuga di gas nella loro villa a Campoformido in provincia di Udine.

ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, effettuata dalle Forze dell’Ordine intervenute sul posto, la morte potrebbe risalire allo scorso autunno e potrebbe essere riconducibile a una fatale fuga di gas.

Gli stessi agenti affermano che la causa della morte potrebbe essere il malfunzionamento di una stufa o dell’impianto di riscaldamento. Nella villa, come riportano le indagini, erano presenti oggetti accumulati di ogni tipo. Dopo aver completato gli accertamenti medico-legali, sono state escluse responsabilità di terzi.

ANSA/LUCA ZENNARO

La donna, di 72 anni, è stata trovata distesa a terra in una camera da letto mentre il marito di 66, era nel soggiorno. Saranno esaminati i cellulari dei due settantenni per verificare a quando risalgono gli ultimi contatti .

A dare la notizia del tragico evento è stato un parente delle vittime che non riusciva a contattare i due settantenni. Inizialmente il silenzio dei coniugi non aveva destato alcun motivo di preoccupazione in quanto i due erano soliti trascorrere lunghi periodi all’estero. Non appena l’assenza è risultata troppo lungo, il familiare ha allertato le Forze dell’Ordine  e i vigili del fuoco che, recandosi ai cancelli della villa in via Carpini hanno forzato la porta per arrivare alla macabra scoperta.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui