Cuore: ecco 8 sintomi che indicano un funzionamento sbagliato

0
57

Le patologie cardiache sono le maggiori cause di mortalità. Spesso non è facile decifrare alcuni sintomi a esse legate. Una giusta alimentazione e un buon stile di vita sono gli alleati di un cuore sano. Gli otto i segnali da considerare.

In Francia circa 400 persone muoiono giornalmente a causa di malattie cardiache. Con una morte su quattro negli Stati Uniti, le donne dopo i 35 anni sono soggette a malattie cardiache.

Il cuore, motore del corpo
Il cuore, motore del corpo
(@consalus_riabilitazione)

Quando c’è un malfunzionamento del cuore il nostro copro è affetto da ictus, accade quando il flusso del sangue dal cuore al cervello non funziona come dovrebbe. Con un accumulo di placca in entrambe le arterie del cuore si verifica la malattia coronarica. Quando il cuore non riesce a pompare il sangue in modo normale si verifica la insufficienza cardiaca. Quando il flusso del sangue al cuore si interrompe si verificano gli infarti.

Il corpo lancia comunque dei segnali per avvertirci di un malfunzionamento del cuore.

In particolare ne segnaliamo otto, citati qui di seguito:

  • L’emicrania, quando si soffre spesso di mal di testa bisogna consultare il medico.
  • Dolore persistente sulla parte sinistra del corpo, orecchio, collo e braccio non è mai da sottovalutare.
  • Le vertigini e i capogiri possono essere dei campanelli di allarme da tenere in considerazione, spesso possono essere causati da patologie cardiache.
  • Respiro corto o insufficiente a volte è legato a un affaticamento del cuore.
  • Una tosse persistente seguita da uno scarico di colore rosso è un segnale molto importante.
  • Il gonfiore ai piedi e gambe può essere il segnale di un cuore problematico.
  • la stanchezza senza un motivo preciso indica che c’è una insufficienza di ossigeno al cuore.
  • Durante il sonno quando si russa oppure si verificano apnee può essere molto pericoloso per il cuore.

Possono essere tutti dei campanelli di allarme che ci segnalano un cuore malato.

 

>>>FONTE 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui