Fabio e Annalisa muoiono insieme: si amavano dai tempi di scuola e si sarebbero sposati a breve

0
1943
Fonti ed evidenze: Repubblica, Quotidiano

Fabio e Annalisa erano fidanzati da anni e progettavano un futuro insieme.

Ogni giorno milioni di persone – giovani e non – muoiono sulle strade del nostro Paese. Un bicchiere di troppo, un colpo di sonno, un attimo di disattenzione o un guard rail non a norma e in pochi minuti una vita può spegnersi. Poco tempo fa una bimba di 4 anni, Aurora, è deceduta mentre viaggiava in auto con la sua mamma. Nella serata di domenica 6 marzo uno scontro frontale non ha lasciato scampo a Fabio Lippolis e Annalisa Guida. I due giovani avevano, rispettivamente, 29 e 28 anni e stavano insieme dai tempi del liceo. Il loro amore era sbocciato tra i banchi di scuola. Domenica sera, alle porte di Laterza – in provincia di Taranto – sulla ex statale 580 che conduce a Ginosa, la Mini Cooper sulla quale viaggiavano i due ragazzi si è scontrata frontalmente con una Seat Ibiza. Un impatto tremendo che ha ridotto l’auto dei fidanzati a un groviglio di lamiere. Fabio, che era alla guida della vettura, è morto sul colpo. Mentre Annalisa  è deceduta poco dopo il suo arrivo in ospedale a causa dei gravissimi traumi riportati.

Il conducente dell’altra vettura –  Giuseppe Falcone, 27 anni – è stato trasportato in ambulanza all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto. Il giovane ha riportato traumi importanti, ma non sembra essere in pericolo di vita. Sul luogo dello schianto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, la Polizia Locale, i Carabinieri e i sanitari  del 118. Ancora da chiarire le cause che abbiano provocato l’incidente. Le ipotesi più probabili, al momento, sembrano essere l’alta velocità e il tentativo di un sorpasso troppo azzardato in un punto della strada non idoneo. La notizia della morte dei due fidanzati ha sconvolto l’intera comunità di Laterza e Ginosa, i paesi originari dei due giovani. Annalisa e Fabio erano entrambi laureati in Economia  e aspettavano il tanto ambito posto fisso a tempo indeterminato prima di coronare il loro sogno e convolare a nozze dopo tanti anni passati assieme. Nel frattempo Fabio  lavorava come consulente del credito in Compass Banca mentre Annalisa  aveva da poco concluso un’ esperienza lavorativa come consulente finanziario a Milano e aveva fatto ritorno in Puglia da poche settimane.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui