Super Bowl: il costo degli spot è una follia!

0
101

Super Bowl, il costo degli spot è una follia: ecco le cifre per gli spazi pubblicitari dell’evento sportivo più seguito dell’anno.

super bowl pubblicità
Cifre astronomiche per la pubblicità al Super Bowl (foto: Mario Tama/Getty Images).

Il Calcio, in tutto il mondo, suscita sempre un grande appeal sul pubblico, tanto che in molti lo considerano senza alcun dubbio lo sport più popolare. In realtà però, l’evento sportivo più seguito e atteso dell’anno è il Super Bowl, la finalissima del campionato statunitense di football americano.

Solitamente, l’evento tiene incollato al televisore una cifra compresa tra i 90 e i 110 milioni di spettatore; un numero esorbitante, che giustifica la cifra con cui possono essere acquistati gli spazi pubblicitari all’interno della partita. Sapete quanto costano gli spot?

Super Bowl, il costo degli spot è una follia: le cifre

La portata dell’evento, come facilmente intuibile, è piuttosto notevole; per questo, nell’intervallo della partita ci sono degli intermezzi musicali di grandi artisti, e prima dell’evento (nonché all’intervallo stesso) vengono trasmessi degli spot pubblicitari.

Una vetrina importantissima, che permette di essere visti veramente da milioni e milioni di spettatori; per questo, ad occupare i vari slot sono quasi sempre multinazionali pronti a lanciare film o prodotti attesissimi.

Per quest’anno, la BMW ha realizzato un particolare spot in vista dell’uscita di Zeus, film con  protagonista Arnold Schwazenegger; sembrerebbe che in questo caso, come riportato, la casa automobilista tedesca abbia pagato poco più di 5 milioni per trenta secondi in diretta.

Una cifra esorbitante, che però è stata investita per un motivo: la vetrina è troppo ghiotta ed arrivare in 30 secondi a più di 100 milioni di telespettatori (senza contare il resto del mondo) è davvero incredibile.

super bowl pubblicità
Lo spot della BWM per Zeus.

Leggi anche –> Joe Bastianich: la sua casa a New York è un sogno ad occhi aperti

Per questo Super Bowl LVI, che vedrà sfidarsi i Cincinnati Bengals e i Los Angeles Rams, saranno protagonist anche altri marchi importanti come Uber Eats (con uno spot con Gwyneth Paltrow) e Amazon, pronto a sponsorizzare l’attesissima serie Prime Video de Il Signore degli Anelli.

Leggi anche –> Bellissima: Laura Torrisi stupisce tutti con la micro giacca

Milioni di spettatori e milioni di dollari coinvolti, per un evento sportivo che aumenta la sua popolarità anno dopo anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui