9-1-1 Lone Star: non è ancora tutto risolto, anzi

0
93

Le anticipazioni di 9-1-1 Lone Star non preannunciano nulla di buono, dovremo dire addio ad uno dei personaggi? Scopriamolo insieme.

9-1-1 Lone Star Tk (La Nostra Tv)
9-1-1 Lone Star Tk (La Nostra Tv)

La nuova stagione di 9-1-1 Lone Star si è aperta in modo particolarmente tragico. La famosa squadra americana ha dovuto affrontare una gelida tempesta di neve e molti dei protagonisti si sono ritrovati in condizioni pericolose e tragiche. Tra di loro, il personaggio che è stato maggiormente coinvolto dalla tempesta è T.K. Strand. Il paramedico, durante un tentativo di soccorso, è stato colpito dall’ipotermia e ora sta lottando tra la vita e la morte. Il ritorno sul set della madre aveva portato allarmismo tra i fan della serie, molti infatti si convinsero di un addio imminente dell’avvenente paramedico. Le parole dell’attore invece, lasciano spazio alla speranza…

LEGGI ANCHE —> 9-1-1 Lone Star: ritorno incredibile dopo la morte di T.K.

9-1-1 Lone Star: parla l’attore sul destino di T.K. Strand

T.K. Strand in ospedale (La Nostra Tv)
T.K. Strand in ospedale (La Nostra Tv)

Sembrava la fine di T.K, ma Rubinstein ha riacceso la speranza: “Nell’episodio 4 T.K. non sarà fuori pericolo. Ci sarà molta sofferenza per lui e vedremo di più del suo rapporto con la madre” – l’attore ha poi rivelato – “Inoltre, capiremo perché si trova in quel mondo onirico con lei e cosa significa esattamente questa esperienza extra-corporea”. Le prossime puntate infatti saranno incentrate prevalentemente sui continui flashback del paramedico, il quale – nel tentativo di combattere tra la vita e la morte – si ritrova a rivivere i momenti dolorosi relativi al rapporto con Gwyn. Ecco spiegato il ritorno dell’attrice sul set. Riguardo l’eventuale morte del personaggio, le dichiarazioni di Rubinstein non lasciano spazio ai dubbi.

T.K. e Gwyn, il rapporto conflittuale
T.K. e Gwyn, il rapporto conflittuale

LEGGI ANCHE —> Love is in the air: Aydan ha ragione su Kemal

“T.K. si salverà, ma questo non vuol dire che l’incidente non lo influenzerà mentalmente e fisicamente. Non archivieremo questa storia velocemente” – l’attore ha poi aggiunto – “anzi mostreremo gli effetti persistenti che l’intera situazione avrà su di lui”. Insomma, le parole di Rubinstein non lasciano spazio ad ulteriori allarmismi riguardo il suo personaggio. Tuttavia, a quanto pare, questa stagione risulterà particolarmente difficile da affrontare per il povero T.K. Strand.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui