Panni in casa: come asciugarli velocemente con questi trucchi

0
170

Nella stagione invernale risulta difficile far asciugare i panni appena lavati: ecco quindi qualche trucchetto per rimediare al problema.

Panni: ecco come asciugarli velocemente
Panni: ecco come asciugarli velocemente

Uno dei problemi più importanti che insorgono nelle stagioni fredde – riguardo alla cura della casa – risiede proprio nell’asciugatura dei panni lavati. Mentre in estate ci pensa il Sole a scaldare e asciugare i capi, d’inverno il freddo rende questa pratica impossibile. Siamo quindi costretti a lasciare per ore e ore i vestiti sullo stendino, esponendoli ai batteri e alla formazione della muffa. Come fare quindi? Ecco qualche trucchetto per trovare una soluzione a questo disagio.

LEGGI ANCHE —> Piatti: come lavarli perfettamente senza detersivo

Asciugare i panni nelle stagioni fredde – consigli utili

Prima di tutto, una volta fatta la lavatrice, consigliamo di attuare una doppia centrifuga in modo da eliminare il più possibile l’acqua in eccesso. A questo punto, posizionate i panni sullo stendino: cercate di mantenere sempre una distanza di qualche centimetro tra un panno e l’altro, questo per permettere all’aria di passare tra i capi appena lavati e poter godere di un asciugatura più veloce. Ora però veniamo ai piccoli trucchetti delle casalinghe e dei casalinghi esperti.

Far asciugare i panni più velocemente
Far asciugare i panni più velocemente

LEGGI ANCHE —> Pandemia, alcolici vietati a chi non si è vaccinato: in Canada le prenotazioni sono quadruplicate

Un consiglio utilissimo consiste nel posizionare un deumidificatore di fronte allo stendino, questo per evitare che i panni lavati possano cominciare ad emanare cattivi odori. Il principale problema infatti risiede nella formazione di muffa e batteri, a seguito dell’umidità dei tessuti. Grazie al deumidificatore, questo problema sparirà definitivamente. Inoltre, dato che nella stagione invernale facciamo largo uso dei termosifoni, sarebbe utile posizionarvi davanti lo stendino, in modo che il calore asciughi prima i nostri panni preferiti. Infine, alla mala parata, se avete la fortuna di averla, potete trovare rifugio nell’asciugatrice.

Per quanto riguarda invece i cattivi odori, vi riveliamo un segreto: potete spruzzare sui panni appena lavati, una miscela fai da te con 250 ml di acqua distillata, poco più di 10g di bicarbonato ed infine 2/3 gocce di oli essenziali. In questo modo, i vostri panni non rischieranno di assorbire i cattivi odori e, una volta asciutti, vi avvolgeranno nel loro profumo.