WhatsApp: come far diventare i vocali in testo con un semplice tocco!

0
24

WhatsApp, ecco come far diventare i vocali un messaggio di testo con un semplice tocco: veramente da non credere.

whatsapp vocali in testo
WhatsApp, si possono trasformare i vocali in messaggi di testo: ecco come (foto: Pixabay).

Da semplice app di messaggistica, WhatsApp è diventata anno dopo anno un perno indispensabile per la comunicazione di tutti i giorni, sia tra privati che anche con aziende e servizi pubblici.

Per questo, data la sua centralità, arrivano mese dopo mese sempre più funzionalità per adeguare l’app alle esigenze degli utenti; ecco come far diventare i vocali un messaggio di testo con un semplice tocco, veramente da non credere.

WhatsApp, come far diventare i vocali un messaggio di testo

L’introduzione dei messaggi vocali, avvenuta ormai diverso tempo fa, ha migliorato la comunicazione giornaliera, permettendo anche di interagire a livello più “umano” con la propria voce.

La funzionalità si è evoluta nel tempo: inizialmente, era necessario tenere premuta l’icona per avviare la registrazione, poi gli sviluppatori hanno pensato bene di poter inserire uno swipe per bloccare la registrazione permettendo di poter togliere il dito dallo schermo, rendendo il tutto molto più pratico. Inserita anche la possibilità di regolare la velocità di riproduzione, per ascoltare in meno tempo audio molto lunghi.

Ora però, con un nuovo aggiornamento in arrivo, sarà anche possibile interrompere un messaggio vocale in corso di registrazione e metterlo in pausa, per poi riprenderlo quando magari le nostre condizioni sono più consone.

whatsapp vocali in testo
Convertire gli audio in messaggi di testo è veramente facile foto: Pixabay).

Leggi anche –> Una Vita anticipazioni: Lolita sta male, ma non forse non è solo stress

Inoltre, grazie ad una applicazione esterna è possibile convertire tutti i messaggi vocali ricevuti su Whatsapp in un messaggio di testo; basta semplicemente utilizzare l’app Transcriber, disponibile sia per dispositivi Android che iOS.

Leggi anche –> Emilio Fede: la mia pensione non mi basta, ecco quanto prende!

Tutto ciò di cui necessita quest’app è la condivisione del messaggio: basta andare sul tasto “condividi” che si ottiene selezionando il messaggio vocale ricevuto e poi mandarla all’app Transcriber con l’apposita icona. L’app farà il resto e in poco tempo avremo la trascrizione in forma di testo del contenuto del messaggio; utile per chi non può, o non vuole, ascoltare i messaggi vocali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui