Rompicapo: dove va l’autobus? I bambini rispondono correttamente, ma gli adulti sbagliano

0
219

Preparatevi per questo nuovo rompicapo: dove va l’autobus? Sappiate che i bambini rispondono correttamente, mentre gli adulti sbagliano

https://www.leggilo.org/category/curiosita/

Eccoci anche oggi con un nuovo e divertente rompicapo che ti farà spremere le meningi fino alla soluzione. Se ami metterti alla prova e testare le tue abilità, segui il nostro sito e troverai decine di test, quiz e indovinelli divertentissimi. 

Oggi vogliamo proporti un curioso rompicapo, spesso utilizzato da National Geographic per uno degli episodi di Brain Games. Il test è stato sottoposto sia ad adulti che a bambini e il risultato è strabiliante. Se vuoi metterti alla prova rispondi a questa domanda: dove va l’autobus?

Dove va l’autobus? Ecco il rompicapo dove i bambini battono gli adulti

Il rompicapo di oggi è un test che metterà seriamente alla prova le tue abilità logico-deduttive. Il test “dove va l’autobus?” è stato proposto dal National Geographic per uno dei suoi episodi di Brain Games. Interessante è stato il fatto che sono stati messi a confronto i risultati dei bambini e quelli degli adulti. Risultato: hanno vinto i bambini.

Secondo quanto riporta il Daily Mail, l’80% ha fornito subito la risposta giusta. Se vuoi metterti alla prova anche tu e provare ad avere successo sfida il rompicapo. Dovrai infatti guardare l’immagine in alto e rispondere alla domanda: dove va l’autobus?

Dopo un primo sguardo, sembra che il rompicapo sia più semplice del previsto, ma in realtà la difficoltà è molto altaÈ piuttosto difficile, infatti, stabilire con sicurezza la direzione dell’autobus, ma sembra che i bambini abbiano meno difficoltà degli adulti. 

Se hai fatto attenzione e sei pronto a fornire la soluzione, ti indichiamo la risposta esatta a questo rompicapo: l’autobus va verso sinistra. Il motivo? Se questo viaggiasse verso destra si vedrebbero le porte laterali per salire sul mezzo.

autobus_Leggilo.org_02.1.2022

I “grandi” hanno ammesso di aver avuto una difficoltà maggiore a rispondere correttamente. Per loro il rompicapo è stato più difficile rispetto ai più piccoli, mentre per i bambini è risultato più semplice fornire la risposta giusta.

A dare una spiegazione ci ha provato l’University College of London. Secondo l’Università, gli adulti utilizzano un maggior numero di stimoli visivi per arrivare a formare un giudizio. Al contrario, i bambini utilizzano solo il primo stimolo visivo. Questo vuol dire che il pensiero dei bambini risulta essere maggiormente veloce ed “essenziale”

Una seconda, simpatica, spiegazione fornita dal Daily Mail è invece più semplice: i bambini usano gli autobus con più frequenza rispetto agli adulti.