Latte di Kefir: il miglior alleato della linea e del nostro intestino!

0
36

Il latte di Kefir è un ottimo alimento: il miglior alleato della linea e del nostro intestino. In questo articolo ti mostriamo perché

kefir_Leggilo.org_27.12.2021
(foto: Pixabay)

Non tutti conoscono molto bene il latte di Kefir e le sue straordinarie proprietà benefiche. Questo alimento è estremamente efficace per il benessere dell’intestino e aiuta a rafforzare il nostro sistema immunitario. 

Il latte di Kefir è infatti indicato per quelle persone che vogliono intraprendere una dieta sana utile al mantenimento del proprio peso forma. Ma scopriamo insieme i benefici di questo meraviglioso alimento, alleato della linea e del nostro intestino.

Latte di Kefir, ecco quali sono le sue proprietà benefiche

Originario del Caucaso, il latte di Kefir deve il suo nome all’unione di due parole: ”keif”, che in armeno vuol dire “benessere” e “keyif”, che nella lingua turca significa “delizia”. Già dal nome, dunque, si può evincere quanto bene possa fare questo delizioso alimento.

LEGGI ANCHE –> MAGALLI: NUOVO PROBLEMA PER LUI, ECCO CHE COSA È SUCCESSO

Qui di seguito, vi mostriamo dunque 10 proprietà e caratteristiche del Kefir, il miglior alleato della linea e del nostro intestino:

  1. Kefir, simile e buono come lo yogurt

Il Kefir ha caratteristiche visive simili a quelle dello yogurt, anche se un po’ più liquido. Entrambi i prodotti, infatti, sono ottenuti con latte fermentato. Tuttavia, yogurt e Kefir sono molto diversi tra loro. Nel Kefir, infatti, sono presenti circa 30 microrganismi vivi, che si depositano nell’intestino e contribuiscono al suo equilibrio;

2. Kefir per la flora batterica intestinale

La presenza di batteri e probiotici, il latte kefir aiuta a mantenere l’equilibrio della flora batterica intestinale. La sua attività, infatti, può aiutare il nostro sistema immunitario e, secondo quanto riportato da alcune ricerche, potrebbe aiutare a proteggere da alcune infezioni;

3. Utile per rimanere in linea

kefir_Leggilo.org_27.12.2021
(foto: Pixabay)

Il Kefir è un ottimo alimento anche per quelli che stanno rispettando un regime dietetico ben preciso.  Oltre ad avere poche calorie, infatti, aiuta a sgonfiare la pancia e a contribuire alla formazione di un addominale piatto. Inoltre, il kefir è ricco di vitamine del gruppo B e di minerali importanti, come calcio, fosforo, magnesio e triptofano: un minerale importante per il sistema nervoso, indicato per chi soffre di insonnia;

4. Favorisce la digestione

Come detto prima, il latte kefir assume un’importanza fondamentale per l’attività del nostro intestino. L’elevata presenza di enzimi permette di essere facilmente digeribile. Inoltre, rappresenta un valido aiuto per fermare il reflusso gastroesofageo;

5. Avversario del tumore al colon

Alcuni studi hanno evidenziato come i probiotici del kefir abbiano un ruolo positivo per contrastare l’insorgenza di alcuni tipi di tumori. Alcuni composti bioattivi del kefir, come i polisaccaridi e i peptidi, ricoprano un ruolo importante contro l’induzione dell’apoptosi di alcune cellule;

6. Alleato delle ossa

Il Kefir rappresenta, inoltre, un valido alleato delle nostre ossa. Utile anche per chi è in menopausa e vuole rallentare l’osteoporosi, il kefir è molto utile per apportare il calcio necessario al nostro organismo;

7. Energia in quantità

L’elevato numero di amminoacidi essenziali presenti nel latte di kefir, fa sì che questo alimento sia particolarmente indicato per chi richiede un fabbisogno maggiore di proteine. In particolare per i più piccoli, per le donne in gravidanza e per chi pratica sport;

8. Ottimo contro la glicemia

kefir_Leggilo.org_27.12.2021
(foto: Assolatte)

Il buon numero di probiotici presenti, permette di migliorare il livello di zuccheri nel sangue. Questa caratteristica è da attribuire a quei probiotici in grado di modulare positivamente la composizione microbiota intestinale. Questo permette di ridurre lo stress ossidativo, l’infiammazione e la permeabilità intestinale;

9. Comodo e alla portata di mano

Questa bevanda è facile da preparare e, soprattutto, da conservare. Il Kefir si trova ormai nella maggior parte dei negozi e supermercati ed è anche possibile farlo in casa. Basterà mescolare circa 50 grammi di granuli con mezzo litro di latte a temperatura ambiente. Lasciate riposare per 2 giorni, mescolando di tanto in tanto. Quando il latte sarà cagliato, filtrate il liquido per eliminare e separare i granuli;

LEGGI ANCHE –> TEST: QUESTO SVELA LA TUA PROPENSIONE PER UN PARTICOLARE LAVORO, PROVALO

10. Vegan friendly

Il latte di Kefir può essere bevuto anche da chi ha sposato una dieta vegana o è intollerante al lattosio. In questo caso serve preparare il kefir fatto in casa utilizzando l’acqua, anziché il latte. Il vantaggio che offre una bevanda come il kefir, infatti, deriva non tanto dal latte, ma dal suo processo di fermentazione che avviene in entrambi i casi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui