Natale: tutte le tradizioni particolari che ci sono nel mondo

0
124

Il Natale si avvicina, ma conoscete le tradizioni particolari che ci sono in tutto il mondo? Le curiosità sulla più amata delle festività.

natale tradizioni
Tante curiosità sul Natale, la festa più amata di tutte: ecco come si festeggia nel resto del mondo (foto: Pixabay).

Entrati pienamente in dicembre, l’aria natalizia comincia ormai a farsi sentire in tutte le città del mondo, portando folklore, luci, colori e soprattutto tanta gioia; la festività è per eccellenza l’occasione giusta per condividere dei preziosi momenti in famiglia, circondati dall’affetto dei propri cari.

La tradizione più evidente è quella di scambiarsi doni la notte della nascita di Gesù, ma a questa usanza se ne accompagnano tante altre nelle varie parti del mondo; le conoscete tutti? Ecco qualche curiosità sulla festa più amata.

Natale, le tradizioni di tutto il mondo: tra folklore e bizzarria

Paese che vai, usanza che trovi: la saggezza popolare torna utile anche per il Natale, che offre l’occasione di inscenare particolari usanze tra le più curiose e diverse nelle varie parti del mondo.

LEGGI ANCHE —> Natale: Vecchi calendari o carta di giornale, ecco l’utilizzo che non ti aspetti!

In Serbia, ad esempio, i bambini sono soliti ‘sequestrare’ i genitori: due domeniche prima del 25 dicembre, i bambini serbi legano la mamma ad una sedia, ‘barattando’ la sua libertà per i regali; la stessa cosa si fa poi con il padre, per un’usanza particolare quanto inquietante.

Rimanendo ad Est del vecchio continente, in Russia nel periodo natalizio è popolare la figura del Ded Moroz, che può essere traducibile come “nonno gelo” o “nonno delle nevi”; è lui che si occupa di portare i regali ai bambini.

Al contrario del ‘nostro’ Babbo Natale, il suo colore è il blu, ma l’iconografia ammette anche i più classici rosso e blu; la tradizione vuole che arrivi non scendendo dal camino, ma suonando il campanello il 31 dicembre.

I bambini, prima di aprire, devono cantare, altrimenti l’anziana figura userà il suo bastone per congelarli; anche qui, un pizzico di ‘dark’ nell’atmosfera. Come aiutanti, questo particolare nonno ha al suo fianco la ‘principessa delle nevi’, ovvero la sua nipotina.

A Natale in Repubblica Ceca sono protagoniste le donne single, che volgendo le spalle alla loro abitazione lanciano  all’indietro le loro scarpe; se la singola scarpa atterra con la punta verso la porta, allora arriverà presto l’amore, altrimenti saranno costrette ad un altro anno senza un compagno.

Per capire quanto vivranno invece, i cechi costruiscono delle barchette con dei gusci di noce con una piccola candela sopra; il proprietario della candela che durerà di più avrà quindi una vita più lunga.

natale tradizioni
Alcune curiosità sui festeggiamenti del Natale in alcune parti del mondo: conoscevate queste tradizioni? (Foto: Pixabay).

Leggi anche –> Natale: Casette di pan di zenzero, come realizzarle con materiale alternativi

Festeggiamenti all’insegna della cultura in Islanda: a dicembre, gli abitanti dell’isola nordica regalano tantissimi libri e passano la serata della vigilia a leggere. Se siete amanti della lettura, dovreste forse passare almeno una volta nella vita il Natale da queste parti.

Leggi anche –> Striscia la notizia: ecco cosa sta succedendo alle veline che mancano da giorni

Guardando al Sudamerica, in Perù è tradizione leggere nel periodo natalizio una foglia di coca alla fine della cena; per la cultura delle Ande, la coca è un tramite tra gli essere umani e le divinità. Alla festa cristiana viene quindi aggiunto un tocco di tradizione indigena, tra canti, luci e panettone (che a quanto pare in Perù abbonda).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui