Ferrara, uno schianto e per Paola e Marialuisa tutto finisce lì

0
36
Fonti ed evidenze: Fanpage, Today

Tragedia nel Ferrarese: un’auto si è schiantata contro un albero e non ha lasciato scampo a due giovanissime.

 

Non c’è stato nulla da fare per Paola Carrozza e Marialuisa Sibilio, rispettivamente di 20 e 21 anni. Le due giovani hanno perso la vita nella serata di martedì 16 novembre ad Argenta, nella provincia di Ferrara. Si trovavano insieme in auto quando il veicolo ha perso aderenza all’altezza di una curva, invadendo la corsia opposta dove, dopo l’impatto con un’altra automobile, si è schiantata violentemente contro un albero a bordo carreggiata. Erano circa le ore 21 di martedì quando Paola Carrozza e Marialuisa Sibilio stavano percorrendo via Matteotti ad Argenta. Al volante della vettura, una Mitsubishi Colt bianca, vi era una terza ragazza, amica e coetanea delle sue vittime, la ventenne E.D.V Quest’ultima è l’unica ad essere sopravvissuta anche se è rimasta ferita gravemente. Dopo essere stata estratta dalle lamiere contorte della vettura dai Vigili del Fuoco e affidata le cure dei sanitari del 118 la giovane è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Cona dove è ora ricoverata in condizioni giudicate gravissime.

L’ impatto non ha lasciato invece scampo a Paola e Marialuisa morte sul colpo. A causa dello schianto una delle due è stata sbalzata all’esterno dell’abitacolo, mentre l’altra è deceduta nella vettura. Praticamente illeso invece il conducente dell’altra auto coinvolta nell’incidente: la sua vettura si è schiantata contro un palo ed è rimasta gravemente danneggiata dal lato passeggero ma lui ne è uscito con le proprie gambe. “Ho visto la macchina che già stava sbandando all’altezza della curva, poi ha invaso la mia corsia. Ho fatto il possibile per evitarla ma alla fine ci siamo urtati. Poi la loro auto si è girata ed è andata a finire contro il platano. E’ stato terribile, sono distrutto anche io” – ha raccontato La tragedia ha sconvolto l’intera comunità locale dove in tanti segnalano la pericolosità di quel tratto stradale dove già in passato ci sono stati incidenti mortali. Le vittime della strada, purtroppo, sono all’ordine del giorno. Di recente a Colleferro – Roma – due sinistri nella medesima giornata. In uno dei due incidenti ha perso la vita un giovanissimo papà, il 33enne Alessandro Crispo. L’uomo, insieme alla compagna, aveva avuto da pochissimo una bimba.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui