Ti sei mai chiesto cosa vogliono dire tutti quei simboli sul display della lavatrice? Te lo sveliamo noi. Vediamo insieme come interpretarli e utilizzarli.

Lavatrice significato simboli
Lavatrice: ecco il significato dei simboli

La lavatrice è uno degli elettrodomestici più utilizzati nelle case degli italiani, quasi tutti ne hanno almeno una in casa, ma siete sicuri di sapere come utilizzarla al meglio?

Sicuramente, in più di un’occasione ti sei domandato “ma cosa vogliono dire questi simboli sulla lavatrice?“. In questo articolo approfondiremo il significato di tutti questi segni presenti sul display dell’elettrodomestico.

Non tutti sanno che i produttori di elettrodomestici stanno cercando di migliorare le loro macchine cercando di renderle più facili da utilizzare, infatti, nell’ultimo periodo hanno creato una serie di programmi ad hoc che vengono rappresentati con dei simboli.

Purtroppo non tutti sono stati in grado di capire la segnaletica, motivo per cui questa guida servirà a capire tutti i simboli del lavaggio e soprattutto capire come utilizzare al meglio la lavatrice.

Vediamo nel dettaglio i loro significati.

Leggi anche->Malattie cardiache: Per evitarle vai a dormire a quest’ora

Simboli di lavaggio: ecco il significato delle icone sulla lavatrice

Lavatrice significato simboli
Simboli sulla lavatrice? ecco il significato

Per partire al meglio bisogna cominciare dalle basi dell’utilizzo della lavatrice, quindi il primo dubbio da risolvere è: dove mettere il detersivo, l’ammorbidente e il candeggiante? ebbene generalmente troviamo tre scomparti, quindi aprite il cassetto e vedete cosa c’è scritto in ogni scomparto:

  • Se trovate una bacinella e una stanghetta: va inserito il detersivo prelavaggio. In questo scomparto va inserito un eventuale sbiancante o semplicemente una dose aggiuntiva di detersivo.
  • Se invece trovate una bacinella e due stanghette: qui va inserito il detersivo per il lavaggio, il quale può essere sia liquido che in polvere.
  • Se vedete il simbolo del fiore: qui dovete mettere l’ammorbidente, questo se volete che i capi siano più morbidi e più profumati.

Dopo aver individuato i cassetti dove andare a mettere i detersivi bisogna capire quale tipo di tessuto dovete lavare. Nonostante la maggior parte dei produttori indichino cosa vuol dire il simbolo in questione molti altri vengono indicati solo con delle icone senza scritte. 

  • Il simbolo del cotone indica che possiamo lavare tutti i tipi di indumenti in cotone, generalmente sono tessuti forti e chiari che si possono lavare anche ad alte temperature.
  • Freccia ECO, questo simbolo indica il lavaggio ECO, ovvero un lavaggio a bassa temperatura, quindi ideale per i tessuti in cotone,  nonostante questo programma duri più di due ore assicura comunque un risparmio notevole di energia elettrica.
  • Gomitolo, indica il lavaggio ideale per gli indumenti in lana, questo è un tipo di lavaggio per i capi delicati, generalmente è di breve durata.
  • Farfalla o fazzoletto, questo simbolo indica il lavaggio della seta, anche questo consente un lavaggio molto delicato, ovviamente la seta e i capi molti delicati devono essere lavati a bassissime temperature e spesso senza centrifuga.
  • Triangolo, questo simbolo viene utilizzato per il lavaggio dei capi sintetici, ovvero tutti quei capi in poliestere, acrilico, poliammide, ecc. Questi possono richiedere temperature o centrifughe più o meno forti. La temperatura va dai 30 gradi ai 60 gradi.
  • Maglietta nera, indica il programma per il lavaggio degli indumenti neri o scuri. Bisogna usare delle temperature basse perché questi tipi di capi tendono a rimpicciolirsi.
  • Maglietta sporca o goccioline, questo tipo di simbolo indicano un lavaggio più intensivo per via dei capi più sporchi e difficili da lavare.
  • Jeans, questo simbolo serve per lavare i capi in jeans, questo tipo di tessuto, essendo un cotone molto spesso, accumula molta sporcizia motivo per cui il lavaggio sarà a temperature piuttosto alte.
  • Tendina, questo tipo di lavaggio è fatto apposta per lavare le tende, ovviamente è un programma molto delicato.
  • Orologio con 3 lineette, indica il programma rapido o express, per esempio per un tipo di bucato poco sporco e poco pesante.
  • La spirale, indica la centrifuga
  • La spirale sbarrata indica “senza centrifuga”.
  • La bacinella con una lineetta sopra indica il prelavaggio, viene utilizzato come usa sorta di ammollo, indicato soprattutto per i capi molto sporchi o macchiati.
  • mano dentro la bacinella, significa lavaggio a mano o delicato.
  • La bacinella con acqua e con una freccia verso il basso indica lo scarico. Potrebbe essere necessario se il lavaggio precedente non ha espulso tutta l’acqua.

Leggi anche->Asciugatrice: Trucchi facili e veloci per risparmiare soldi

Ecco tutti i simboli della lavatrice, questi sono i più comuni e i più utilizzati. Voi cosa ne pensate? li conoscete tutti?

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui