Colpo di scena: Fedez si presenta in politica. Dopo il gran vociare su una sua possibile “discesa in campo” ecco la verità

Fedez
(Foto: Getty images/ Tristan Fewings)

Dopo i famosi scontri e battibecchi con noti leader politici come Salvini e Pillon, Fedez avrebbe deciso di impegnarsi in prima persona e presentarsi in politica. Non è fantascienza, ma realtà, e nella giornata di ieri pare ci siano state anche delle conferme.

Il 10 novembre, infatti, sembra che l’agenzia di Fedez abbia registrato un dominio web inequivocabile che lascia presagire ad un probabilissimo impegno politico del rapper milanese. Cosa succederà adesso e quali sono state le reazioni del cantante? Ecco la verità.

Fedez si presenta in politica: nasce “Fedezelezioni2023”

Tra i candidati alle prossime elezioni politiche potrebbe esserci Fedez. Sembra un semplice titolo di giornale, o una qualunque affermazione buttata a caso per fare polemica. Ma, in realtà, la possibilità di vedere Fedez in piazza per un comizio ad oggi è tutt’altro che una suggestione.

Nella giornata di ieri, 10 novembre 2021, l’azienda di Fedez, la ZDF, ha acquistato (secondo quanto riportato dal Corriere della Sera) e registrato un dominio che, dal nome, lascia ben pochi dubbi: Fedezelezioni2023.it. L’azienda in questione si occupa a 360° delle attività imprenditoriali del rapper e quindi la scelta del nome del sito web appare tutt’altro che casuale.

Il dubbio però resta. In tanti si chiedono se le intenzioni del marito di Chiara Ferragni siano davvero quelle di buttarsi in politica o se si tratti semplicemente di una trovata pubblicitaria o di una provocazione. Del resto, il cantante si è dimostrato molto abile a far parlare di sé e a mettere in primo piano temi politici a lui cari.

Fedez (Il Riformista)
Fedez (foto: Il Riformista)

L’esempio più lampante è stato proprio il suo discorso pronunciato sul palco del Primo Maggio in diretta televisiva. In quel frangente il cantante attaccò la Rai, accusandola di censura politica nei confronti degli artisti e pronunciò parole molto dure contro alcuni esponenti del partito della Lega.

Sulla questione della possibile entrata in politica e della registrazione del dominio “Fedezelezioni2023”, il rapper milanese non si è ancora espresso. A questo punto quindi, si attendono conferme o smentite da parte di Fedez che, chissà, potrebbe già aver pronto il suo primo discorso da candidato alle elezioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui