Greta Thumberg è forse l’attivista più importante dell’epoca che stiamo vivendo. Ecco quanto guadagna la piccola 18enne svedese.

Ecco quanto guadagna la giovanissima attivista
Ecco quanto guadagna la giovanissima attivista

Il fenomeno Greta Thumberg inizia nel 2018, quando la giovane attivista decise di scioperare in seguito ai numerosi incendi boschivi della zona. Il suo obiettivo era quello di sensibilizzare il governo svedese a diminuire le emissioni di anidride carbonica. Lancia così il movimento studentesco Fridays for Future, il cui nome deriva dal fatto che ogni venerdì, la piccola Greta andava a protestare davanti al parlamento svedese. Quello fu solo l’inizio.

Dall’essere una semplice adolescente amante dell’ambiente, Greta divenne in pochissimo tempo un’attivista di fama mondiale, capace di coinvolgere masse di giovani all’insegna della lotta per l’ambiente. Grazie a lei, moltissimi studenti, in ogni parte del mondo, si sono mobilitati. Lei ha illuminato il mondo circa la gravità del cambiamento climatico e, ancora oggi, ha confermato che non si fermerà fino a quando non avvertirà un reale cambiamento nelle classi politiche.

La piccola Greta infatti, da poco 18enne, è stufa dei Blah blah dei politici e, in occasione del G20 e del COP26, ha espresso tutta la sua insoddisfazione sul risultato del dibattito sul clima. Serve di più, bisogna fare di più.

LEGGI ANCHE —>

Greta Thumberg – Attaccata per i guadagni grazie all’attivismo

Le manifestazioni Green sono sempre più diffuse
Le manifestazioni Green sono sempre più diffuse

LEGGI ANCHE —>

Recentemente, come accade di consuetudine, Greta Thumberg ha donato ben 100 mila euro (vinti con il premo Right Livelihood) all’Oms, gesto che è stato contestato da moltissimi oppositori. L’argomentazione a questo riguardo è relativa ai guadagni di Greta con l’attivismo, la giovane è stata accusata di combattere per l’ambiente solo per una questione di guadagno personale. In realtà, tutte le volte che Greta ha guadagnato del denaro con la sua lotta green, ha sempre devoluto l’intera cifra alla sua fondazione per la sostenibilità ecologica e sociale, niente è finito nelle tasche personali della Thumberg.

Stesso discorso vale per il milione di dollari vinto per il premio Gulbenkian o per il guadagno dato dagli introiti dei due libri che ha scritto, sempre sulla sostenibilità ambientale. Insomma, è vero che Greta Thumberg sta guadagnando con l’attivismo, ma chi veramente gode del ricavato è solamente la sostenibilità e la lotta per l’ambiente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui