Gianna Nannini: svelato il motivo della voce rauca, da non credere

0
35

Gianna Nannini ha conquistato tutti con la sua arte la sua particolare voce rauca, ma questa è derivata da un particolare evento tragico.

gianna nannini voce
Perché la Nannini ha la voce rauca? La storia dietro al particolare timbro di voce della cantante senese (foto: Roberto Finizio/Getty Images).

Gianna Nannini è una delle regine indiscusse della musica italiana; il suo successo è stato travolgente, con milioni di dischi venduti e sold out senza fine nella sua decennale attività come cantante.

Sempre anticonvenzionale e capace  di emozionare con la sua musica, la Nannini è diventata un’ icona femminile del pop rock del nostro paese, ergendosi anche a simbolo di emancipazione e libertà; a 54 anni, nel 2010, è diventata mamma di Penelope, che sta crescendo in Inghilterra insieme a sua moglie Carla.

A rimanere impressa nel cuore di tutti la sua particolare voce rauca, vero e proprio tratto distintivo della cantante senese; anche per questo particolare timbro però, c’è dietro una triste storia.

Gianna Nannini, perché ha la voce rauca: la storia

Come dichiarato più volte nel corso di varie interviste la Nanni, prima di iniziare la sua carriera, ha lavorato nella pasticceria di famiglia a Siena; sin da bambina ha imparato a decorare torte e poi, anche da adolescente, ha continuato nell’attività.

Qui però ha vissuto diverse esperienze traumatiche, in primis anche per il controverso rapporto con il padre; un giorno, vedendola presentarsi in minigonna con una calzamaglia sotto, l’uomo le distrusse la gonna tagliandola, schiaffeggiando poi successivamente la madre.

Ma un evento ancora più tragico l’ha vista protagonista: nella pasticceria infatti, usando la macchina per i ricciarelli, la cantante  ha perso le falangi del dito medio e anulare della mano sinistra, che furono ritrovate troppo tardi per poter essere riattaccate.

“Cacciai un urlo terribile, la voce roca mi è venuta allora. Poi svenni” ha confessato Gianna, che ha spiegato come quell’incredibile trauma le abbia cambiato il timbro della voce, che lei ha comunque saputo sfruttare al meglio.

Nonostante le difficoltà per l’incidente avute durante gli studi al conservatorio, la Nannini è riuscita a costruirsi una brillantissima carriera, contornata di successi; coi soldi ricevuti dall’assicurazione, Gianna si trasferì a Milano per coltivare il suo sogno.

gianna nannini voce
La Nannini ha saputo trasformare il suo trauma raggiungendo un’incredibile serie di traguardi: artista immensa (foto: Roberto Finizio/Getty Images).

Leggi anche –> indovinello: quale tra queste donne è la più anziana, pochissimi lo sanno

Anni dopo, nel ’94, è addirittura arrivata anche la  laurea presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Siena, con la tesi finale che le ha permesso di approfondire il rapporto fra corpo, musica e gestualità.

Leggi anche –> Valentina Vignali: la foto è in bianco e nero, lei è da bollino rosso

Oggi, in Inghilterra, ignorando tutte le critiche che le sono piovute addosso per la scelta di diventare madre, è più felice che mai con tutta la famiglia; probabilmente ripenserà con l’orgoglio tipico di chi ce l’ha fatta a quel tragico evento successo in una pasticceria di Siena.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui