La fuga del tabaccaio che ha rubato un Gratta e Vinci ad un’anziana si è fermata a Fiumicino

0
376
Fonti ed evidenze: AGI, Fanpage

Incredula di aver vinto mezzo milione di euro, se li è vista portare via poco dopo. La triste vicenda di un’anziana signora di Napoli.

Michael Steele/Getty Images

Vincere alla lotteria o al gratta e vinci è il sogno di molti. Alcuni, addirittura, arrivano a farne una questione di vita o di morte e arrivano a compiere gesti estremi in caso di mancate vincite come accaduto in Sicilia qualche tempo fa. Senza farne una questione vitale, tuttavia era molto contenta l’anziana signora di Napoli che con un semplice gratta e vinci aveva vinto la bellezza di 500mila euro: una cifra sicuramente importante specie per una pensionata. La donna era incredula a tal punto da chiedere conferma al tabaccaio per essere sicura di aver letto bene: “Guardate pure voi, ho visto bene? Ho vinto 500mila euro?” – le parole della fortunata. Ma la sua fortuna è durata poco: il tabaccaio, dopo aver constatato che la cifra era proprio quella, non ci ha pensato un attimo a rubarle il biglietto vincente, indossare il casco e scappare via in sella al suo scooter. Il tutto sotto gli occhi attoniti della poveretta, dei dipendenti della ricevitoria e di alcuni clienti lì presenti.

Una scena degna di un film comico andata in onda nel quartiere Stella del capoluogo campano. Ovviamente ormai quel biglietto fortunato è diventato carta straccia in quanto, dopo che il furto è stato segnalato all’Agenzia dei Monopoli, il gratta e vinci è stato bloccato e, pertanto, il tabaccaio, non potrà più intascare neppure un euro.

L’uomo è stato rintracciato a Fiumicino, dalla Polizia di frontiera. Era pronto a lasciare l’Italia per Fuerteventura, isola delle Canarie. Il tabaccaio non aveva con se il tagliando vincente. Solo trovandolo la storia avrà finalmente fine e la donna potrà incassare la vincita. Denunciato per furto, è tornato in stato di libertà.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui