Conoscete Antonio D’Amico, storico compagno di Gianni Versace? Il vitalizio per lo stilista è sicuramente da record.

gianni versace
Antonio D’Amico, la sofferenza e il vitalizio di Gianni (foto: Rai Play).

Noto stilista, di lui si sa comunque pochissimo, se non che in questi ultimi vent’anni ha vissuto col dolore nel cuore. Antonio D’Amico, storico compagno di Gianni Versace, si è trovato ad affrontare una situazione che mai nessuno vorrebbe trovarsi davanti.

Nel ’97, Antonio ritrova il compagno Gianni nella sua abitazione a Miami Beach, assassinato da due colpi di pistola; da lì in poi, la vita dello stilista è ovviamente cambiata radicalmente ed è entrata in scena una brutta depressione. Conosciamo meglio D’Amico e il vitalizio da record lasciatogli dallo stesso Versace.

Antonio D’Amico, il vitalizio da record dal terribile dolore

Classe ’59 e nato in Puglia, la vita di D’Amico è da subito segnata dal lutto e dalla sofferenza; all’età di 16 anni, la sorella minore Maria muore davanti ai suoi occhi a causa di una patologia cardiaca.

Antonio non si abbatte e coltiva il suo sogno, approcciandosi al mondo della moda come modello; nell’82 incontra Gianni ed è subito colpo di fulmine. A soli 22 anni la sua vita cambia e vive un amore intendo con Versace per 15 anni, fino al tragico giorno dell’assassinio.

Oltre ad essere stato il suo grande amore, Gianni è stato per lui un grande maestro; i due sono stati inoltre una delle primissime coppie omosessuali a fare coming out, in un periodo (quello degli anni ’90) pieno di discriminazioni per l’orientamento sessuale.

gianni versace
La casa dove si è svolto l’omicidio (foto: Joe Raedle/Getty Images).

Leggi anche –> Raimondo Vianello e Sandra Mondaini, chi si sta godendo il loro patrimonio

Dopo la morte del compagno, Antonio ha vissuto un momento terribile cadendo anche in depressione, nonostante il vitalizio da record lasciatogli da Gianni; circa 25.820 euro al mese ed il diritto di vivere nelle case già di Versace in Italia e negli USA.

Leggi anche –> Beautiful: Eric strappa le carte del divorzio ma Quinn non ama lui

I soldi però, lo sappiamo, non fanno la felicità e sicuramente Antonio darebbe tutto per riavere Gianni con sé; lui stesso, per evitare problemi con i familiari dello stilista (Donatella e Santo Versace), avrebbe rinunciato a parte dell’eredità che gli spettava.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui