Il più famoso trio di tenori al mondo sono nel pieno del loro successo musicale. Le loro entrate economiche sono cifre da capogiro

Trio Il Volo

I tre tenori de Il Volo, formato da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginobile, hanno portato sulla cresta dell’onda la musica italiana in tutto il mondo. I giovani talenti musicali sono infatti tra i più apprezzati in Italia e nel Mondo.

Successo e fama ha regalato grandi soddisfazioni ai tre giovani italiani e, ovviamente, anche meritatissimi guadagni economici. Il trio, infatti, può dichiararsi soddisfatto del successo (anche economico) ottenuto, restando con i piedi a terra ma con grande fiducia per il futuro.

Il Volo, quanto guadagnano

Come detto prima, il trio gode di un enorme successo, sia in Italia che nel resto del Mondo. La loro carriera è lastricata di successi, dai tempi di Ti lascio una canzone, fino all’incredibile vittoria a Sanremo grazie alla meravigliosa canzone “Grande Amore”.

Dopo questi successi, le vendite degli album dei tre tenori si sono impennate, anche grazie al lavoro della loro casa discografica: l’americana Geffen. Oltre alle vendite record, si sono subito aggiunte prestazioni incredibili dei loro concerti. Gli spettacoli del trio, infatti, sono stati scanditi da una sfilza di sold out.

Concerto Il Volo

Ma quanto guadagnano effettivamente i membri de Il Volo? La firma con l’etichetta Geffen Records ha portato al trio ben due milioni di dollari per l’esclusiva del primo album. Gli incassi dovuti alle vendite degli album (già nel 2010 ottennero il disco di platino) sono sconosciuti, ma il successo sicuramente ha portato a grandi introiti.

Leggi anche –> I Guaglioni: Gennaro Lilio e Luciano Punzo, chi sono i concorrenti di Pechino Express

Per quanto riguarda i concerti non ci sono dati ufficiali, ma indiscrezioni parlano di oltre un milione di euro a concerto. Inoltre, si parla di cachet, per la partecipazione ad eventi e spettacoli, che raggiungono cifre intorno ai 200 mila euro.

Leggi anche –> Cloris Brosca, la Zingara de La Luna Nera ve la ricordate? Ecco cosa fa oggi

Introiti stellari provengono anche dal mondo dello streaming video: brani come “Grande Amore” ha ottenuto più di 175 milioni di visualizzazioni su YouTube, con relativi incassi a cui vanno aggiunte le cifre su Spotify ed Apple Music. Insomma, un successo incredibile, sia a livello artistico, che economico.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui