Montepulciano, l’amica ingrana la retromarcia e Yara muore schiacciata tra l’auto e un muro

0
149

Una giovane di Montepulciano ha perso la vita in un drammatico incidente. L’amica di Yara Gattavecchi è rimasta sotto sconvolta per quanto è successo.

Yara Gattavecchi 27 luglio 2021 leggilo.org

Era uscita con l’amica per una giornata divertente Yara Gattavecchi,  ragazza di appena 16 anni che  a casa non ha più fatto ritorno. Le due ragazze di Montepulciano erano uscite  con una Mini, proprietà della ragazza con Yara che nonostante la maggiore età non aveva ancora la patente. Doveva essere un momento goliardico con le due che volevano fare un giro in macchina; purtroppo l’inesperienza o forse un momento di distrazione ha finito per trasformare l’uscita in un dramma. Secondo le ricostruzioni, ad uccidere Yara Gattavecchi sarebbe stato l’impatto dell’auto contro un muro.

Infatti, la giovane al volante avrebbe ingranato per errore la retromarcia mentre Yara si trovava nei paraggi del veicolo, travolgendola: la ragazza sarebbe rimasta incastrata tra l’automobile ed un muro dietro di lei, presentando da subito gravi ferite. Inutile l’intervento del 118 e la corsa in terapia intensiva, la 16enne si è spenta poco dopo. La giovane Yara lascia una famiglia irrimediabilmente sconvolta: la mamma Lilian, il babbo Gionata, i fratelli Yannik e Maurizio, le sorelle Maria e Letizia,

Secondo i genitori della sua amica, le vite spezzate in questo incidente sono due: “Sono disperata, ho la morte nel cuore”, le parole proferite dall’amica di Yara che secondo i genitori rifiuta anche di uscire di casa, incapace di accettare il dramma. Anche l’amica di Yara è una vittima di questa tragedia. Non abbiamo rancore. I suoi genitori disperati sono venuti da noi qui a Montepulciano a farci le condoglianze, a chiedere scusa”, assicura lo zio della giovane che lavorava part time nell’enoteca della famiglia. Il comune è in lutto per la morte di una ragazza che a detta di tutti era sempre solare e sorridente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui