Ultima chance per Super Mario: dopo il mancato rinnovo, vola in Turchia in attesa dei Mondiali

0
1812
Fonti ed evidenze: Fanpage

Tra qualche ora Mario Balotelli atterrerà in Turchia per vestire la maglia dell’Adana Demirpor. Per lui Mino Raiola ha fatto firmare un contratto da 15 milioni.

Mario Balotelli in Turchia
Instagram/DCM

Il ricordo di una partita persa che ancora brucia – “Le finali è bello vincerle” ha scritto sul suo Istagram – mentre qualcuno ha continuato a pianificare il suo futuro, nonostante tutto. Dopo che il 30 giugno 2021 il Monza di Berlusconi non ha rinnovato il suo contratto, Mario Balotelli, quasi 31enne, rischiava di rimanere seduto nella panchina della disoccupazione. Svincolato da una squadra di serie B, il nostro Super Mario sembrava all’inizio del declino della sua carriera calcistica, quando a farsi avanti è stata l’Adana Demirspor.

Il Demirspor, squadra neopromossa nel campionato della massima divisione turca, è stata l’unica ad aver mostrato dell’interesse nell’ex attaccante di Inter e Milan e aver fatto un’offerta, dopo il semestre di delusioni mostrato nel club brianzolo.
Oggi la Turchia accoglierà Balotelli per mostrargli le strutture, sperando nella firma finale del contratto, che a detta del presidente Murat Sancak, ha “trovato un accordo all’85%“. A far da tramite tra l’attaccante classe ’90 e la dirigenza dell’Adana Demirspor, è stato chiamato Gökhan Inler, centrocampista e capitano della squadra, legato al calcio italiano per aver giocato nell’Udinese e nel Napoli.

Ti potrebbe interessare anche >>> Mario Balotelli: “Ci fossi stato io, li avrei fatti inginocchiare tutti”

Balotelli pronto a firmare un contratto da 15 milioni

Ultima mossa spettacolare quella di Mino Raiola che non delude nemmeno questa volta Mario Balotelli: famoso per aver fatto sempre firmare al calciatore dei super contratti, è riuscito a spuntare alla squadra turca un contratto triennale da 5 milioni netti a stagione, per un totale di 15 milioni. Essendo svincolato, invece, non ci saranno trattazioni per il cartellino. Mario è pronto a firmare e sogna i Mondiali. Il presidente dell’Adana Demirspor, Murat Sancak, ammette di aver visto un Balotelli volenteroso e pieno di energie, riuscendo a capire anche le vere intenzioni dell’attaccante: mettersi in mostra, redimere la sua carriera e sperare di essere convocato per i Mondiali in Qatar che si svolgeranno tra novembre e dicembre 2022. Su Instagram ha risposto così ai tanti detrattori di questi giorni “Ho visto tanti insulti nei miei confronti. Non capisco tutto questo odio da parte di tanti voi italiani!” ed ha aggiunto “Ci avete mai pensato che il Mondiale è un torneo difficile da conquistare per me ma non impossibile? E cosa dovrei dire se dovessi meritarlo? No, non mi riconosco in voi quindi addio Nazionale? Pensate prima di scrivere: non si sputa mai nel piatto dove si è mangiato“.

Ti potrebbe interessare anche >>> Mario osserva la Nazionale e sogna il ritorno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui