Meteo domani mercoledì 16 giugno: la giornata dovrebbe essere all’insegna del bel tempo e del caldo grazie all’anticiclone africano. Le previsioni del tempo per le aree del Nord, del Centro e del Sud Italia.

meteo
Foto Pixabay

La giornata di domani mercoledì 16 giugno dovrebbe essere caratterizzata dal bel tempo su buona parte d’Italia. Grazie all’anticiclone africano il cielo dovrebbe essere sereno con caldo su molte zone del nostro Paese.

Le temperature – stando a quanto riferisce ‘Fanpage.it’ – dovrebbero essere ancora in salita arrivando quasi a raggiungere i 40 gradi. I giorni a seguire dovrebbero essere all’insegna del clima soleggiato sulla maggior parte delle aree della Penisola.

Insomma, il bel tempo dovrebbe permanere sullo Stivale per tutta questa settimana. Le uniche eccezioni dovrebbero essere rappresentate dalle precipitazioni, anche a carattere temporalesco, che si potrebbero verificare a quote alte sulle Alpi.

Per quanto riguarda la giornata di domani mercoledì 16 giugno, l’alta pressione che proviene dal nord dell’Africa dovrebbe assicurare cielo soleggiato sull’Italia. Il clima dovrebbe essere praticamente estivo sul nostro Paese.

Stabilità sulla Penisola, anche se non dovrebbero mancare zone d’instabilità. Infatti potrebbe avvenire uno scontro tra il caldo e le masse d’aria settentrionali causando dei rovesci. Non solo sole, ma anche dei temporali che potrebbero rivelarsi consistenti.

Dopo aver spiegato l’analisi meteo nel nostro bollettino settimanale, diamo quindi uno sguardo in dettaglio al tempo che è previsto per la giornata di domani mercoledì 16 giugno. Cominciando a dare uno sguardo alle varie zone del nostro Paese, possiamo notare una giornata all’insegna del bel tempo sul Nord.

meteo
Foto Pixabay

Tuttavia si potrebbero presentare delle precipitazioni, anche sotto forma di temporali, intorno ai settori alpini e prealpini e su quelli del Piemonte, della Lombardia e del Veneto.

Per quel che concerne le regioni del Centro e del Sud, il tempo dovrebbe essere prevalentemente stabile e caldo. Alcuni annuvolamenti si potrebbero verificare su quote alte degli Appennini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui