Meghan e Harry, sparlare della Famiglia Reale porta vantaggi. Per loro tre milioni di dollari in pochi giorni

0
101

Harry e Meghan per il compleanno del figlio Archie hanno voluto incentivare una raccolta fondi. La scelta dei duchi di Sussex è stata molto chiacchierata: ecco perché.

Harry Meghan fondi

A poca distanza dalla morte del principe Filippo, che ha gettato un’ombra di tristezza sulla Royal Family, è arrivato finalmente un evento felice. Da poco il piccolo Archie ha compiuto due anni e per festeggiare il suo compleanno i genitori Harry e Meghan hanno parlato della loro raccolta fondi, invitando tutti i fan a donare.

Non possiamo pensare a un modo più risonante per onorare il compleanno di nostro figlio. Se ci facciamo vivi tutti, con compassione per coloro che conosciamo e che non conosciamo, possiamo avere un impatto profondo“, avevano detto i duchi di Sussex. E così hanno esortato i propri fan e seguaci sui social ad effettuare delle donazioni alla loro raccolta fondi. Una sorta di grande regalo collettivo per il piccolo Archie, che ha compiuto 2 anni lo scorso 6 maggio.
Ma il piccolo della famiglia, che tra poco diventerà un fratellino maggiore, di regali ne ha già ricevuti tanti da parte di tutta la Royal Family, che si trova oltreoceano rispetto alla lontana California dove Archie vive con i suoi genitori ma che vuole comunque fare sentire al bimbo tutto il proprio affetto e calore.
A fare gli auguri personalmente ad Archie è stata la bisnonna, la regina Elisabetta II, che si è collegata su Zoom per poter parlare direttamente con il figlio del nipote Harry. Oltre a lei, gli auguri al piccolo di casa sono arrivati anche da parte degli zii William e Kate e dal nonno, il principe Carlo.

La raccolta fondi per il compleanno di Archie

È stata la scelta dei genitori Harry e Meghan ad aver fatto molto parlare. I duchi di Sussex, decidendo tramite Archewell, la loro fondazione a scopo benefico, di chiedere soldi proprio nel giorno del compleanno di Archie. Il motivo? Aiutare le comunità, le famiglie e gli individui di tutto il mondo che non hanno un giusto ed equo accesso ai vaccini contro il Covid-19. L’iniziativa, lanciata con Vax Live, chiedeva donazioni anche di soli 5 dollari ma è riuscita a raccogliere in pochi giorni oltre tre milioni di dollari.
Al termine della raccolta, i duchi di Sussex hanno voluto ringraziare i partecipanti: “Congratulazioni e grazie per aver contribuito a rendere il mondo un posto più compassionevole ed equo. Complimenti, a ciascuno di voi, e grazie dal Duca e dalla Duchessa del Sussex e da tutti noi di Archewell“, hanno scritto sul sito della loro fondazione.

Leggi anche -> “Sono scappato per salvare i miei figli” Harry torna a parlare della Royal Family

Leggi anche -> Il principe Harry parla di nuovo della Royal Family: “È come in uno zoo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui