Michela Murgia, le sue ultime parole su Battiato “I suoi versi? Minchiate assolute”

0
3936

Nelle ultime ore sta facendo molto scalpore il video, tornato in voga sul web un anno dopo essere stato registrato, nel quale Michela Murgia attacca la musica di Franco Battiato. Vittorio Sgarbi ha ricondiviso sui social la clip solo un giorno dopo la morte del compianto cantautore, sottolineando le parole che la Murgia utilizza per descrivere i testi delle canzoni del Maestro. Ecco che cosa ha detto.

Michela Murgia Battiato

A distanza di un solo giorno dalla morte di Battiato, a causa dell’intervento di Vittorio Sgarbi che ha scovato e ricondiviso la clip sui social, è tornato in voga sul web un video di un anno fa dove Michela Murgia attaccava la musica del cantautore. Le parole della Murgia nei confronti del Maestro erano state molto dure e intransigenti. Ecco che cosa ha detto la giornalista e scrittrice.

Franco Battiato è morto all’alba del 18 maggio 2021, lasciando dietro a sé un vuoto incolmabile. Tantissimi sono stati i saluti al Maestro della musica italiana, che al momento della sua scomparsa aveva 76 anni. Molti musicisti come lui ma anche politici, personaggi pubblici e del mondo dello spettacolo gli hanno reso omaggio, insieme a tutte le persone che ascoltavano la sua musica e che di Battiato erano fan. E non sono pochi: i social per tutta la giornata sono stati pieni di messaggi di cordoglio, di post strappalacrime e della musica del cantautore che è stata postata e ri-postata, accompagnata da parole d’addio. Tutta l’Italia, per un giorno intero, è stata in lutto. Ma in tutto questo dolore ha trovato spazio anche la polemica.

Vittorio Sgarbi e quel video di Michela Murgia

Proprio poche ore dopo la scomparsa di Franco Battiato il critico d’arte ed opinionista Vittorio Sgarbi ha colto al balzo l’occasione per alzare il polverone, ripubblicando un video registrato l’anno scorso nel quale criticava Michela Murgia per le parole usate per descrivere i testi delle canzoni del cantautore.
Sotto la lente critica ci sono finite alcune affermazioni forti della blogger e scrittrice, che ha definito, a detta di Sgarbi, “minc***te assolute” i testi delle canzoni di Battiato.
Battiato è considerato un autore intellettuale e invece tu ti vai a fare l’analisi dei suoi testi e sono delle minc***te assolute“, aveva detto la Murgia, spiegando che le parole del cantautore sono a suo parere solo citazioni, senza “nessun significato reale“, testi “fragili” di poco “spessore” e senza “pregnanza”. Un “equivoco clamoroso” quindi avrebbe tratto in inganno i tanti fan del cantante che lo considerano un intellettuale quando invece non lo sarebbe affatto.

Michela Murgia svela l’equivoco

In realtà, già l’anno scorso la Murgia si era scusata per le sue parole che erano state dette con un atteggiamento decisamente ironico, anche se non era stato compreso dalla totalità del pubblico. “Io Battiato lo adoro!“, aveva poi dichiarato in sua difesa. Ma le polemiche nei suoi confronti erano state tante, soprattutto da parte degli utenti dei social. Sulla vicenda si era espressa anche la critica musicale de La Stampa Marinella Venegoni: “Non saranno i contatto o le visioni in aumento del suo canale You Tube a dare un senso alla miseranda provocazione“, aveva commentato, “E poi, se dall’alto dei suoi scranni social avesse voluto davvero esprimere un’opinione personale negativa sull’opera di Battiato sarebbe stato molto più serio che avesse continuato a difenderla, ad ogni costo“.

Leggi anche -> Michela Murgia ancora turbata dalle divise: sono stata intimidita da un poliziotto, dice

Leggi anche -> “Tornatene in Sardegna a guardare il mare” dice Rita Dalla Chiesa e Michela Murgia

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui