Marina Ripa di Meana, gioielli all’asta: i figli litigano per l’eredità

0
314

A due anni dalla morte di Marina Ripa di Meana, la figlia Lucrezia Lante Della Rovere ha messo all’asta tutti i suoi gioielli. Il figlio adottivo Andrea non ci sta e attacca la sorella. Ecco cosa è successo. 

 Marina Ripa di Meana
Marina Ripa di Meana

Gioielli di famiglia venduti per poche centinaia di euro, sono fuori di me”. E’ il commento di Andrea Ripa di Meana Cardella, figlio adottivo di Marina e Carlo Ripa di Meana, dopo aver appreso che la sorella Lucrezia Lante della Rovere ha messo all’asta tutti i gioielli appartenuti alla madre, mancata a 76 anni nel 2018 a causa di un tumore. Una decisione che a quanto pare il fratello adottivo non condivide e secondo il quale neanche l’amata madre avrebbe voluto. Andrea racconta che Marina era sicuramente una donna eccentrica e anticonformista ma era anche molto tradizionale nella sfera familiare e legatissima alle sue memorie. Tramandare i gioielli di famiglia era un desiderio che a 3 anni dalla sua scomparsa la figlia Lucrezia non stà rispettando: “L’ultima persona che Marina ha voluto accanto prima di morire sono stato io, non è stata la figlia. Sono certo che Marina non avrebbe mai venduto quei gioielli che erano regali di Carlo, miei e di altre persone” ha raccontato Andrea.

LEGGI ANCHE > CHIARA FERRAGNI E FEDEZ TRASLOCANO, NUOVA CASA MILIONARIA IN ARRIVO

 Marina Ripa di Meana
Marina Ripa di Meana e i figli Lucrezie e Andrea

I gioielli, costati milioni di euro e accumulati in una vita intera saranno battuti all’asta da Pandolfini il prossimo 23 giugno a Firenze. Secondo Andrea la decisione presa dalla figlia Lucrezia sarebbe dovuta al fatto di volersi allontanare da ogni ricordo della madre. Il rapporto tra madre e figlia è stato caratterizzato da alti e bassi ma negli ultimi anni, come raccontato dalla stessa Lucrezia, si erano riavvicinate. Andrea però ricorda che Lucrezia, per volere espresso dalla madre prima di morire, avrebbe dovuto spargere le ceneri di Marina nel mare, ma ancora oggi dopo anni, non ha rispettato le sue volontà, tenendo l’urna nella sua cucina.

LEGGI ANCHE > “MEGHAN MARKLE SE N’È ANDATA PER COLPA DI HARRY” LA CONFESSIONE DI LADY VICTORIA

Un gesto che la Lante della Rovere ha giustificato raccontando di voler tenere la madre il più possibile vicina a lei. Insomma pare che i due fratelli non la pensino nella stessa maniera e ora è guerra aperta sul destino dei tanto amati gioielli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui