Meteo oggi domenica 16 maggio: la giornata odierna dovrebbe essere caratterizzata dal brutto tempo sulle aree del Nord, migliore al Sud. Le previsioni del tempo.

meteo
Foto Pixabay

Per la giornata di oggi domenica 16 maggio il bollettino meteo prevede del tempo instabile sul Settentrione. La situazione dovrebbe essere invece diversa per quanto riguarda le zone del Centro Sud. Sin dalla giornata di domani lunedì 17 maggio l’alta pressione dovrebbe portare del tempo asciutto su buona parte d’Italia, seppur con la presenza di alcune precipitazioni.

Dopo aver analizzato le previsioni nel nostro bollettino settimanale, passiamo a quelle odierne. Cominciando da quelle relative alle diverse zone d’Italia, possiamo dare uno sguardo a quelle previste per le aree del Sud e della Sardegna, dove il tempo dovrebbe essere soleggiato.

Per quel che concerne le regioni del Centro, nel corso del mattino il tempo dovrebbe essere all’insegna dell’instabilità. Si attende della nuvolosità e delle precipitazioni sulla Toscana, sull’Umbria e sul Lazio.

Le condizioni meteo dovrebbero essere invece differenti sulle zone settentrionali del nostro Paese. Durante le ore della mattina si potrebbero presentare della nuvolosità ma senza dare luogo a delle piogge. Nel corso del pomeriggio la situazione dovrebbe essere in peggioramento e si potrebbero verificare dei rovesci e dei temporali sulle aree intorno alle Alpi e alle Prealpi.

Per quanto concerne le temperature, si potrebbe registrare un rialzo soprattutto sulle aree del Centro Sud.

meteo
Foto Pixabay

Per quel che riguarda la prossima settimana, dopo la giornata di oggi domenica 16 maggio, gli effetti dell’alta pressione dovrebbero farsi sentire, ma nei prossimi primi giorni non si prevede cielo soleggiato.

La giornata di domani lunedì 17 maggio dovrebbe essere all’insegna dei temporali sulle zone del Nord Est sia ad alta quota che a bassa quota. Sulle altre aree del nostro Paese il tempo dovrebbe essere migliore, con cielo sereno e temperature più elevate in particolar modo sulle zone meridionali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui