Federica, incinta all’ottavo mese, è morta all’alba. Il figlio è andato via con lei

0
706
Fonti ed evidenze: Corriere della Sera, Repubblica

Tragedia a Bagnara di Romagna, in provincia di Ravenna, dove Federica Morsiani, 38 anni  è morta misteriosamente. 

federica morsiani
Federica Morsiani

Una tragedia improvvisa, che ha sconvolto l’intera comunità di Bagnara di Romagna: poco più di duemila abitanti in provincia di Ravenna. Lì viveva, insieme al marito, Federica Morsiani, 38 anni, educatrice scolastica con un passato da bibliotecaria per la cooperativa il Mosaico di Mordano – attiva nel bolognese – con la quale collaborava ormai da 15 anni. Due giorni fa, all’alba di mercoledì 5 maggio, Federica se n’è andata all’improvviso, nel sonno. Con lei, tragedia nella tragedia, è morto anche il figlio che portava in grembo: la donna era infatti incinta all’ottavo mese.

L’allarme è stato lanciato proprio dal marito, che risvegliandosi – verso le 6 del mattino – aveva trovato Federica al suo fianco, esanime. Arrivati sul posto, per, gli operatori sanitari non hanno avuto la possibilità di rianimare la donna, che era già morta. Le cause, al momento, rimangono ignote: non risulta che la trentottenne soffrisse di patologie conclamate e, al fine di raccogliere informazioni utili, è stata disposta l’autopsia sul suo corpo. Una tragedia improvvisa, come quella di Anita D’Amato, morta nel sonno a Palermo.

L’intera popolazione di Bagnara di Romagna è rimasta sconvolta, quando la notizia ha cominciato a diffondersi. Anche Riccardo Francone, sindaco del piccolo Comune, ha dedicato a Federica un lungo post d’addio sulla propria pagina Facebook: “Ci sono eventi e prove terribili, che il cervello e il cuore non vorrebbero nemmeno immaginare. Oggi un macigno enorme è caduto su famiglie che conosciamo da una vita, su persone cui vogliamo molto bene e il loro dolore è diventato subito anche il nostro“, ha scritto il primo cittadino. Anche la cooperativa Mosaico ha voluto ricordare Federica: “Forse lassù c’era bisogno di una mamma dolce e di un bambino puro. Maggio è il mese dedicato alla Madonna, madre di tutte le madri. La aspetta per abbracciarla“.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui