Roma, una ragazza cade dal sesto piano di un Bed & Breakfast

0
252
Fonti ed evidenze: Fanpage, Today

A Roma si tinge di giallo la vicenda di una modella straniera, morta dopo un volo di sei piani dalla finestra del Bed & Breakfast dove risiedeva. Le indagini continuano.

Modella rOma 14 aprile 2021 leggilo.org-2
Getty Images/Charles McQuillan

A Roma un misterioso caso di cronaca riguardante una modella sta impegnando gli investigatori della Squadra Mobile: Clara Hyun Lee, 30enne originaria degli Stati Uniti è stata infatti ritrovata senza vita dopo un volo dal sesto piano del Bad & Breakfast in Via Merula dove la giovane risiedeva durante il suo soggiorno in Italia, purtroppo terminato in tragedia. A segnalare l’accaduto al civico 209 sono stati alcuni dei residenti di una palazzina che hanno notato il corpo di una giovane nel cortile interno dell’edificio nella notte tra il 10 e l’11 aprile: il 112 ed i soccorsi sono subito arrivati sul posto, scoprendo che la caduta non aveva ucciso sul colpo la ragazza che purtroppo è comunque spirata poco prima dell’intervento dei sanitari a causa delle gravissime ferite riportate nella caduta. Ad esserle fatale – spiegano i medici – probabilmente l’impatto contro un condizionatore durante la caduta che le ha provocato dei traumi molto gravi.

La modella era arrivata a Roma da 24 ore, hanno spiegato i lavoratori della struttura dove Clara alloggiava con un volo diretto dalla Francia. Le ragioni per cui la giovane si trovava nel nostro paese non sono ancora note ma si presume che si trattasse di un viaggio di lavoro dal momento che le misure restrittive consentono gli spostamenti tra nazioni europee principalmente per quel motivo. La stanza in cui Clara alloggiava è al momento sotto sequestro per accertamenti: gli investigatori devono scoprire se con lei ci fosse qualcuno che potrebbe aver visto la scena o addirittura essere coinvolto nella sua morte. Non si escludono al momento nemmeno la pista della caduta accidentale né quella del suicidio: le indagini stanno andando avanti in queste ore, cercando una risposta certa sul dramma.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui