Meteo oggi venerdì 12 marzo: nuova perturbazione sull’Italia. Ecco dove colpirà

0
92

Meteo oggi venerdì 12 marzo: una nuova perturbazione sta per abbattersi su parte dell’Italia, con piogge e maltempo nel fine settimana

meteo
Getty Images

Ci avviciniamo al fine settimana con la situazione meteo che presenta novità sul paese. Come annunciato nei bollettini precedenti, l’Italia si appresta a lasciarsi alle spalle l’inverno, con una coda di piogge e temperature fresche che preannunciano l’arrivo della primavera. Ma prima di arrivare alla stagione mite ci sarà ancora da soffrire. Il weekend infatti comincia non nel migliore dei modi. Con alcune regioni che saranno bagnate da piogge anche a carattere temporalesco. Le temperature in calo faranno registrare dei cali verso il basso soprattutto nelle ore serali e mattutine. Venti di Libeccio e Scirocco renderanno lo scenario ancora critico. Ma diamo uno sguardo nel dettaglio al tempo previsto per oggi con tutti gli aggiornamenti dalle regioni.

Al Nord il cielo resterà nuvoloso e la giornata uggiosa e bagnata. Su tutte le regioni nuvole sparse, ma le piogge si faranno sentire soprattutto sul Friuli Venezia Giulia ed il Veneto. Anche la Liguria resterà bagnata, in particolar modo sull’area di La Spezia. Forti venti di Libeccio favoriranno i mari mossi. Temperature stazionarie rispetto alle ultime 24 ore, e valori massimi registrati a Trento e Bologna con picchi di 18°. Possibili nevicate sui rilievi alpini al di sopra dei 1000 metri.

meteo
Getty Images

Sulle regioni centrali la giornata non si discosterà tanto da quella di ieri. Con il bollettino meteo che resterà variabile. Soleggiate sparse si alterneranno a piogge anche a carattere temporalesco. Ancora una volta lo scenario peggiore si registrerà sull’area tirrenica. Maltempo quindi su Toscana e Lazio, ma anche in alcune aree interne nessuna schiarita. Meglio andrà alle regioni adriatiche, con sole protagonista anche se gli addensamenti non mancheranno ovunque. Tempo variabile anche sulla Sardegna. Spruzzate di neve sulla dorsale appenninica, temperature stabili e freddo nelle ore serali e mattutine. Valori massimi toccati a Cagliari e Firenze con 18°.

Al Sud la giornata si presenterà senza particolari criticità da segnalare. Piccoli addensamenti solo sulla Puglia che potrà far registrare rovesci anche durante l’arco della giornata. Stesso scenario in Campania, con rovesci possibili soprattutto nella prima parte della giornata sul casertano. Temperature stabili e Palermo che farà registrare il valore massimo con 17°.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui