Si è spento nella giornata di domenica 28 febbraio Vito Boschetto, il padre del giovane siciliano Ignazio, del famoso trio de “Il Volo”

ignazio boschetto

 

 

Purtroppo, domenica 28 febbraio è venuto a mancare il papà di Ignazio, il cantante de Il volo. Per l’artista un lutto alla quale non trova parole. C’è da dire che la notizia è trapelata solo poche ore fa, per via della sua partecipazione insieme agli altri tre tenori a Sanremo 2021, che partirà da questa sera.

Morto il padre di Ignazio Boschetto

I tre tenori de il Volo sono attesi sul palco dell’Ariston per onorare l’artista Ennio Morricone. Purtroppo, questo doloroso lutto per Ignazio, ovviamente potrebbe far saltare la loro presenza. Stando a quanto circolato in rete, la morte del padre di Boschetto sarebbe avvenuta all’improvviso a Bologna. Un lutto quindi inaspettato e che ha scioccato sopratutto la sua famiglia.

Dopo una vita trascorsa a Marsala, dove era nato e cresciuto, e dove per anni ha gestito una pizzeria, Vito Boschetto (questo il nome del papà di Ignazio) aveva deciso di dare sostegno a suo figlio e di seguirlo nella sua carriera. Infatti, lo accompagnò ai provini di Ti Lascio una Canzone, condotto da Antonella Clerici.

Confermata la presenza del trio il Volo a Sanremo

L’esibizione del trio Il Volo per Sanremo 2021 è prevista per il 3 marzo. Gli artisti daranno omaggio al compositore Ennio Morricone scomparso lo scorso luglio. I ragazzi, seppur molto giovani, hanno avuto un successo internazionale e sono apprezzati in ogni parte del mondo.

Purtroppo, la notizia della prematura e improvvisa scomparsa di Vito Boschetto, ovvero il papà di Ignazio potrebbe mettere a rischio la loro presenza. C’è da dire che la notizia della morte dell’uomo è rimasta quasi nascosta tanto che nessun notiziario ne ha parlato, almeno fino ad oggi.

A quanto pare, però non tutto è perduto. Il direttore artistico Amadeus nell’ultima conferenza stampa, ha anticipato che i ragazzi del Volo, compreso il giovane Boschetto si esibiranno regolarmente sul palco dell’Ariston. Una notizia che ha reso felici tutti e anche gli appassionati dei tre tenori che non vedono l’ora di poterli ascoltare.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui