Rossella, ritrovata senza vita in casa. E’ stata colpita alla testa, ripetutamente

0
104
Fonti ed evidenze: Ansa, Fanpage

Rossella Placati, cinquantenne separata con due figli, è stata trovata morta oggi nel suo appartamento di Bondeno, in Provincia di Ferrara. 

Rossella Placati/Facebook

Una donna di circa 50 anni è stata ritrovata morta all’interno della sua casa a Bondeno, in Provincia di Ferrara. Nell’appartamento della donna sono arrivati i Carabinieri – contattati dalla sorella della vittima, a sua volta allertata da una vicina di casa – che stanno effettuando i primi rilievi. La signora sarebbe stata identificata come Rossella Placati, cinquantenne separata con due figli e al momento l’ipotesi formulata dai militari arrivati sulla scena del delitto è che sia stata vittima di un omicidio: la donna infatti sarebbe morta a causa di una serie di colpi subiti alla testa con un oggetto contundente.

Intanto, mentre proseguono i controlli da parte dei Carabinieri nell’appartamento della donna, morta stamattina in provincia di Ferrara, il pm di turno starebbe sentendo alcune persone per raccogliere informazioni utili a ricostruire cosa sia accaduto nella mattinata di oggi: stando alle prime informazioni raccolte dal medico legale, infatti, la donna, quando è stata ritrovata, era morta da almeno due ore. Una scena agghiacciante, quella che ha accolto i militari giunti sul posto: la donna a terra, la testa fracassata. Rossella Placati abitava in un appartamento al primo piano in una palazzina nella zona di Borgo San Giovanni insieme a quello che da un anno e mezzo era il suo compagno. Sul posto si è recato anche il sindaco di Bondeno, piccolo Comune sulle sponde del fiume Panaro, scosso dalla notizia dell’efferato delitto di cui una cittadina è rimasta vittima.

Un caso su cui la Procura intende ora fare chiarezza il più rapidamente possibile, accertando le responsabilità per la morte della donna. Se dovesse essere confermato, come tutto lascia immaginare, che Rossella Placati sia stata uccisa si tratterebbe dell’ennesimo omicidio di cui rimane vittima una donna: soltanto negli ultimi giorni si sono purtroppo registrate le uccisioni di Clara Ceccarelli, a Genova, e di Lidia Peschechera, a Pavia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui