Meteo, torna Burian, in arrivo freddo e gelo: possibile neve anche a Roma

0
121

Meteo critico in Italia nelle prossime ore: l’arrivo del ciclone Burian che colpirà il nostro paese non solo sui rilievi ma anche nelle città

meteo
Getty Images

Italia nella morsa del maltempo, oltre che in quella dell’emergenza Coronavirus. Non un bellissimo 2021 quello che è iniziato, con la seconda settimana del mese di febbraio che fa emergere situazioni non particolarmente piacevoli. Se da un lato si continua a tenere alta la guerra nella pandemia più critica dal dopoguerra ad oggi, lo scenario meteo non aiuta di certo. Dopo un mese di gennaio abbastanza tranquillo e solo con qualche giorno di freddo intenso, adesso ci si deve nuovamente preparare al peggio. Tutta colpa di una nuova perturbazione che è arrivata sul nostro territorio e che nelle prossime ore regalerà anche neve a bassa quota. Torna il ciclone Burian, con i bollettini della Protezione Civile già pronti, e di vario colore. A segnalare nelle varie regioni il grado di criticità. Rinviando al prossimo aggiornamento meteo per la giornata di domani, possiamo anticipare qualche novità. Infatti nella morsa del gran freddo questa volta non saranno solo il Nord ed i rilievi.

meteo
Getty Images

Il bollettino meteo delle prossime ore infatti resterà all’insegna del maltempo e del freddo anche al Centro ed in parte del Sud. Non solo rilievi alpini e dorsale appenninica. Gelo e neve previsti anche nelle principali città. Su tutte Roma, che come gran parte della penisola sarà investita dal ciclone Burian. Che porterà già a partire dalle prossime ore una ventata di freddo dalla Russia anche sulla capitale. Da venerdì e fino a domenica 14 freddo intenso. Giornata di San Valentino che non regalerà troppi sorrisi ai fidanzati che avevano progettato uscite e festeggiamenti nel limite delle restrizioni in atto. La perturbazione in atto, che come detto non risparmierà Roma, porterà un crollo delle temperature nell’area tirrenica, già bersagliata nei giorni scorsi da copiose piogge che hanno reso insopportabile la situazione. Ci aspetteranno giorni abbastanza critici, dunque, già in questa prima parte del mese di febbraio. L’illusione dei giorni scorsi dell’anticipo di primavera resterà un piacevole ricordo. L’inverno nel suo mese cruciale non ci ha risparmiato il ciclone di San Valentino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui