Meteo domani sabato 6 febbraio: ultime ore di sole, poi cambia tutto

0
151

Meteo domani sabato 6 febbraio: ancora poche ore di tregua in alcune regioni, poi il cambiamento radicale della situazione. Tutti i dettagli

meteo
Getty Images

Ultime ore di sole in alcune regioni, prima dell’arrivo di una nuova perturbazione che porterà via questo assaggio di primavera che abbiamo avuto nelle scorse ore. Uno scenario meteo che ci riporta all’inverno e ci ricorda che siamo ancora nel mese di febbraio. Con il freddo e le piogge che rimarranno protagoniste. La pressione in calo spazza via l’anomalo clima caldo ed umido portato sulla penisola dal ciclone sub tropicale. Nelle regioni settentrionali arriveranno per prime le piogge, ma anche le nebbie. Al Centro Sud la tregua durerà qualche ora in più, in attesa del peggioramento della domenica. Neve possibile sui rilievi alpini a partire dai 1200 metri. Sulle regioni del Nordovest il peggioramento maggiore, che avverrà nelle ore serali e pomeridiane. Il valore massimo si registrerà ancora una volta a Trento con 13°. Temperature stazionarie altrove. Venti deboli e mari poco mossi anche nel canale ligure.

Al Centro ed al Sud tempo più mite rispetto a quanto registrato al Nord. E bollettino meteo con minori criticità. Situazione in leggero peggioramento rispetto alle ultime 24 ore, ma in generale su tutte le regioni rimarrà il sole, salvo piccole eccezioni dovute ad addensamenti non di massima portata. Possibili banchi di nebbia nelle ore mattutine nelle aree di valle della Toscana, per il resto nessuna particolare criticità meteo da segnalare. Se non qualche possibile addensamento nel pomeriggio sull’area tirrenica. Sulla Sardegna soleggiate per tutta la giornata, anche se a rendere meno piacevole la giornata ci sarà un forte vento da Sud che soffierà sin dalle ore del mattino. Temperature massime previste a Roma con 18° e Palermo con 21°.

meteo
Getty Images

Al Sud giornata soleggiata. Piccoli addensamenti o locali rovesci sulla Puglia, per il resto cieli sereni in attesa dei possibili peggioramenti previsti per la giornata di domenica. Infatti la giornata di domani resterà per l’area meridionale della penisola senza particolari criticità. Venti deboli e mari calmi a completamento dello scenario. Le temperature resteranno ancora variabili, valori massimi registrati in Sicilia, con Palermo che come detto tocca i 21°.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui