Meteo domani venerdì 29 gennaio: maltempo e ‘libecciata’ nei giorni della merla

0
55

Meteo domani venerdì 29 gennaio: torna il maltempo diffuso sull’Italia, ma anche forti venti di Libeccio nei giorni della merla. I dettagli

meteo

Ultimo fine settimana di questo mese di gennaio che non porta buone notizie. Nei cosiddetti giorni della merla, quelli più freddi dell’anno, ci sarà sull’Italia un ritorno dell’alta pressione che riporterà soprattutto nelle grandi città un cambiamento di scenario. Rimarranno i cieli nuvolosi diffusi sia nelle regioni del Nord che in quelle del Centro e del Sud, piogge sul Friuli e parte del Veneto ma anche sulla dorsale appenninica dove non mancheranno le possibili nevicate a partire dai 700 metri. Area tirrenica colpita ancora dal maltempo, soprattutto su Lazio e Campania. Mossi tutti i mari a causa del forte vento di Libeccio che soffierà su molte regioni. Di seguito tutti i dettagli del bollettino meteo di domani.

Al Nord bollettino meteo non particolarmente critico, tanti gli addensamenti previsti e cielo grigio sulla totalità delle regioni. Possibili locali rovesci, piogge più insistenti sul Friuli Venezia Giulia e nelle aree della Val Padana. Neve presente ancora sui rilievi alpini e nelle aree di confine a partire dagli 800 metri. Forte vento di Libeccio e mari mossi ovunque, in particolar modo il canale ligure. Temperature stazionarie e valori massimi in lieve aumento e compresi tra i 7° di Venezia ed i 12° di Genova.

meteo

Al Centro situazione meteo non complicata come nei giorni scorsi, anche se i cieli rimarranno nuvolosi soprattutto nell’area del basso Tirreno, con possibili rovesci e venti forti a soffiare dalle prime ore del mattino. Pioggia possibile su alcune aree della Toscana e lungo la dorsale appenninica. Umbria e Marche con addensamenti dal mattino e possibili rovesci nel pomeriggio. Possibili soleggiate sul Molise e sull’Abruzzo, con i miglioramenti sull’Adriatico. Sardegna con sole sparso ma venti forti. Mari mossi ovunque. Termometro che nei valori massimi oscillerà dai 10° di L’Aquila ed i 17° di Cagliari.

Al Sud cieli grigi e possibilità di pioggia su molte regioni. A partire dalla Campania che resterà bagnata soprattutto nella parte meridionale. Piogge previste anche nelle aree interne della Calabria e della Basilicata a partire dal pomeriggio. Bel tempo sulle altre regioni. Venti moderati e mari mossi in questi giorni della merla, valori massimi compresi tra i 10° di Potenza ed i 18° di Palermo. Ulteriori aggiornamenti nei prossimi bollettini meteo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui