Meteo oggi domenica 24 gennaio: rischio nubifragi e allagamenti. I dettagli

0
40

Meteo oggi domenica 24 gennaio: permane l’instabilità su gran parte dell’Italia, con forti rischi nubifragi ed allagamenti. Tutti i dettagli

meteo

La penultima domenica del mese di gennaio presenta un quadro meteo abbastanza delineato, con il paese spaccato in due. Al Nord infatti lo scenario resterà migliore del resto della penisola, con le soleggiate sparse che bilanceranno freddo e le temperature rigide. Tutt’altra storia invece per il Centro Sud, dove la presenza del ciclone atlantico si farà ancora sentire con piogge e temporali, ma anche rischi allagamenti e nubifragi in Toscana Lazio e Campania. Ancora una volta a risentire maggiormente della instabilità saranno le aree tirreniche. Ma diamo uno sguardo nel dettaglio alle prossime ore con aggiornamenti dalle regioni.

Al Nord come anticipato sopra il bollettino meteo resterà privo di particolari criticità da segnalare, con le soleggiate sparse che partiranno dalla mattinata sull’area occidentale e si estenderanno sul Triveneto fino al Trentino. Piccoli addensamenti sul Friuli e a partire dal pomeriggio anche sull’Emilia Romagna. In generale la giornata resterà asciutta, ma le temperature resteranno basse. Venti deboli e mari poco mossi, a Genova si toccherà il picco massimo di 11°, valori inferiori ai 10 sul resto delle città.

meteo

Sul Centro Italia lo scenario meteo cambia radicalmente. Con le possibili piogge che investiranno principalmente le regioni tirreniche. Rischi allagamenti e nubifragi su Toscana e Lazio, forti temporali altrove. Neve che rimarrà, mista a pioggia, sulla dorsale appenninica e temperature stabili ma basse per tutta la giornata. Instabilità anche sulla Sardegna dove soffierà un forte vento sin dalle ore del mattino. Libeccio protagonista sul resto delle regioni centrali. Cagliari farà registrare il valore massimo di 15°.

Al Sud piogge anche a carattere temporalesco sin dalle ore mattutine, in particolar modo sulla Campania che resta la regione maggiormente colpita dalla residua presenza del ciclone atlantico. Giornata piovosa sul resto delle regioni, a conferma della instabilità particolare delle ultime ore. Possibili schiarite sulla Puglia nel corso della giornata, ma bollettino meteo che rimarrà caratterizzato dalla forte perturbazione ovunque. Pioggia anche sulla Sicilia e sulla Calabria, venti forti soprattutto sulle aree tirreniche. A Palermo valori massimi di 15°, termometro sotto i 14° sul resto delle città.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui