Meteo oggi domenica 17 gennaio: insiste il freddo, neve anche a bassa quota

0
82

Meteo oggi domenica 17 gennaio: insiste il freddo sull’Italia, con maltempo e freddo su molte regioni. Neve anche a bassa quota. I dettagli

meteo

Maltempo e neve sull’Italia anche nell’ultimo giorno di questa settimana che è andata avanti all’insegna del freddo e delle temperature rigide. Anche oggi quindi ci aspetterà uno scenario poco positivo, con ghiaccio e perturbazioni che investiranno la gran parte delle regioni. Centro Sud nella morsa del freddo e delle precipitazioni, andrà meglio al Nord con la giornata che rimarrà asciutta ma comunque caratterizzata dalla temperature basse. Di seguito il dettaglio con gli aggiornamenti dalle regioni.

Nord Italia con mattinata senza particolari problematiche, con sole e schiarite sia nell’area occidentale che in quella orientale. Nevicate nelle zone di confine e termometro che si manterrà vicino allo zero. Nel pomeriggio pochi addensamenti su Liguria e Val Padana, con foschie e nebbie protagoniste delle prime ore mattutine. La città più calda sarà Genova con il termometro che toccherà i 10°.

meteo

Al Centro lo scenario meteo farà registrare sensibili peggioramenti nell’area tirrenica, con le piogge presenti nell’arco della giornata sulla Toscana e sulla Sardegna. Maltempo anche sul Lazio. In queste regioni non escluse nevicate anche nelle principali città, con la neve presente anche sui rilievi alpini. Giornata nuvolosa anche sul resto delle aree interne ma anche sull’Adriatico lo scenario non resterà molto migliore. La città che farà registrare il valore massimo sarà Cagliari con 14°.

Al Sud il bollettino meteo non regalerà particolari novità in questa domenica fredda e piovosa di metà gennaio. Le correnti fredde provenienti dalla Russia via Balcani investiranno rapidamente tutte le regioni, con possibili nevicate anche a bassa quota. Pioggia prevista sulla Campania che dopo qualche ora di tregua tornerà a far registrare cattivo tempo anche dalla mattinata. Ma anche Basilicata Puglia Sicilia e Calabria non se la passeranno di certo meglio, con addensamenti e rovesci protagonisti. Temperature rigide e termometro molto vicino allo zero in tutte le città. A Palermo, la città più calda, toccati picchi di 14°.

Nei prossimi aggiornamenti meteo ulteriori bollettini che mostreranno lo scenario per la settimana che sta per cominciare che non si discosterà da quella che sta per terminare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui